Libri di testo, contributo dell’Ente bilaterale del commercio per le famiglie degli studenti di scuole secondarie di secondo grado

di admin
L’Ente bilaterale del commercio e dei servizi della provincia di Verona (organismo paritetico composto da Confcommercio e sindacati dei lavoratori del settore) prevede un contributo, a favore dei lavoratori dipendenti di aziende aderenti all’Ente stesso, per l’acquisto dei libri di testo dei figli che si iscrivono al primo anno della scuola secondaria di secondo grado…

Il  contributo è pari a  200 euro per l’iscrizione al primo anno (fino ad un massimo di 400 euro se i figli interessati sono più di due) e di 100 euro per l’iscrizione a ciascuno degli anni successivi (fino a un massimo di 200 euro se i figli sono più di due).
Verrà corrisposto ai dipendenti in regola con i versamenti all’Ente bilaterale del commercio e dei servizi da almeno 6 mesi.

Condividi ora!