“OperAverona” II edizione

di admin
Il laboratorio lirico internazionale presenta tre concerti estivi.

Sabato 31 Luglio alle ore 18.45, in Sala Montanari presso la Società letteraria di Verona, l’assessore alla Cultura Marco Ambrosini inuagurerà il primo dei tre concerti del laboratorio lirico internazionale “OperAverona”, organizzato dall’omonima associazione lirica e ideato dal Centro studi idea Verona con il sostegno e il patrocinio dell’assessorato alla Cultura della Provincia di Verona. L’evento è inserito nella programmazione di “Provincia in festival”.
“OperAverona” è un’iniziativa che mira alla diffusione della cultura dell’opera e alla valorizzazione di giovani talenti, direttori d’orchestra e cantanti lirici. Così, anche quest’estate, un gruppo di artisti selezionati dai maestri dell’associazione parteciperanno all’allestimento di un’opera. Durante il laboratorio, sono previsti alcuni appuntamenti musicali che culmineranno ad agosto con un galà lirico.
“OperAverona”, con i suoi cantanti e direttori d’orchestra provenienti da Italia, Stati Uniti, Giappone, Israele, Austria, Spagna, Hong Kong, Cina e Macedonia, inaugurerà la prima serata musicale alla Società Letteraria Sabato 31 luglio. L’esibizione, che sarà accompagnata dalla pianista Caterina Galiotto, si intitola “Un brindisi giocoso”, un recital di arie liriche con un programma che prevede brani tratti da opere di Mozart, Puccini, Donizetti, Verdi.
Mercoledì 4 agosto, alle ore 19, sarà la volta di un aperitivo musicale, “OperAverona nella Cantina di Giulietta”, in Piazza Erbe, ospiti in una delle sedi centrali del Club di Giulietta.
Sabato 7 agosto, alle ore 21, “OperAverona” si trasferirà a Garda, in Piazza del Municipio, con l’Orchestra regionale filarmonia Veneta per il galà lirico conclusivo. Il concerto, copatrocinato dal Comune di Garda, replicherà successivamente in Valpolicella.
Tra le novità del 2010, la centralità del Don Giovanni di Mozart, l’introduzione degli eventi musicali correlati nella programmazione di “Provincia in festival 2010” e l’ampliamento del numero delle esibizioni, che proseguiranno anche dopo il laboratorio.
“OperAverona” raduna insegnanti e professionisti di altissimo profilo: Julius Kalmar, tra i massimi docenti al mondo di direzione d’orchestra, Romolo Gessi, principale direttore ospite dell’Orchestra filarmonia Veneta, e i cantanti Giorgio Caoduro e Domenico Balzani, noti a livello internazionale. Presidente e consulente artistico dell’associazione è Giovanni Pacor, soprintendente all’Opera nazionale di Atene e del teatro Carlo Felice di Genova.
Il laboratorio è sostenuto dal Centro studi idea Verona, scuola di lingua e cultura italiana per stranieri e centro certificatore della Società Dante Alighieri, in collaborazione con l’Orchestra filarmonia Veneta, l’Opera academy di Verona, la Società cultura e spettacolo di Vicenza e l’Aurora ensemble. I concerti del 31 luglio, del 4 e del 7 agosto si svolgeranno anche grazie alla collaborazione con il Consorzio del vino Bardolino e con “Ricami Veronica”.
Assessore Ambrosini: “E’ un piacere sostenere e presentare simili iniziative che promuovono la cultura dell’opera lirica sul nostro territorio, dando la possibilità a nuovi artisti di dimostrare le proprie capacità, mettendosi concretamente alla prova”.

Condividi ora!