Presentato decalogo “Amo il mio cane, anche d’estate”

di admin
L’assessore Federico Sboarina ha presentato questa mattina il decalogo promosso dall’Assessorato all’Ambiente del Comune “Amo il mio cane, anche d’estate”, contenente consigli ed accorgimenti per il benessere del proprio animale, che verrà distribuito in tutte le circoscrizioni, nelle aree verdi e durante le manifestazioni e le sagre cittadine. Presenti il consigliere comunale Lucia Cametti, ideatrice…

“Il depliant – ha spiegato l’assessore – contiene alcuni suggerimenti utili per la tutela dei nostri animali durante il periodo estivo; l’iniziativa si affianca alla creazione del ‘Rifugio del cane’, una struttura moderna e all’avanguardia in fase di attuazione, che potrà ospitare fino a 200 cani e che supporterà cittadini e turisti in vacanza, accogliendo gli animali anche per periodi limitati, contribuendo così alla lotta contro l’abbandono degli animali”. “Il maltrattamento e l’abbandono degli animali – ha ricordato Grella – non rappresentano soltanto un atto incivile ma costituiscono un vero e proprio reato, sanzionabile con la detenzione fino ad un anno e con una multa che può variare da mille a 10 mila euro.” “Non c’è soltanto l’abbandono a rappresentare un problema per gli animali da compagnia – ha aggiunto Cametti – ma anche le disattenzioni, come lasciare il proprio cane in macchina sotto il sole, possono risultare fatali; il decalogo ha proprio l’intento di evitare queste leggerezze, migliorando la qualità della vita degli animali.”

Condividi ora!