Passante nord

di admin
Vicesindaco Giacino e Ass. Corsi: un'opera fondamentale che alleggerirà il traffico in molti quartieri della città.

“Abbiamo compiuto un ulteriore passo in avanti verso la realizzazione della più grande opera inserita nel programma di questa Amministrazione comunale, per questo ringrazio a nome del Sindaco Tosi tutti i consiglieri, sia di opposizione che di maggioranza, per l’impegno e la serietà politica dimostrati”. Lo ha affermato l’assessore alla Viabilità Enrico Corsi durante una conferenza stampa indetta dopo l’approvazione, da parte del Consiglio comunale, della delibera relativa al progetto preliminare per il completamento dell’anello circonvallatorio a Nord della città – Passante Nord, con contestuale adozione della variante urbanistica. Erano presenti anche il vicesindaco e assessore all’Urbanistica Vito Giacino, l’assessore Alberto Benetti, il presidente e vice presidente della commissione consiliare Urbanistica Marco Comencini e Antonio Lella, il presidente della commissione consiliare Lavori pubblici Alberto Zelger e i capigruppo di maggioranza Barbara Tosi, Andrea Miglioranzi e Ciro Maschio.  “Il progetto preliminare – ha aggiunto Corsi – ha tenuto conto delle criticità di tutto il territorio, con particolare attenzione nei confronti del quartiere di borgo Trento nelle zone di Avesa, Quinzano e ponte Crencano dove, rispetto al progetto iniziale, è stata allungato il tracciato interrato per ulteriori 2 chilometri.” “La realizzazione dell’anello circonvallatorio – ha aggiunto Giacino – consentirà di alleggerire notevolmente il traffico in molti quartieri della città; il provvedimento verrà ora pubblicato per 30 giorni al fine di consentire ai cittadini di presentare le osservazioni alla variante adottata (altri 30 giorni di tempo), dopo di che la delibera ritornerà in Consiglio comunale per il secondo passaggio, finalizzato all’approvazione definitiva della variante.” “La zona ad ovest del tracciato ha avuto un miglioramento strategico – ha aggiunto Benetti –  che consentirà di avere il congiungimento diretto con il casello di Verona Nord.” Soddisfazione per il risultato ottenuto è stata espressa anche dai capigruppo di maggioranza.

Condividi ora!