Giovanni Baglioni: un tour differente. Musica d’autore in collaborazione con le BCC italiane.

di admin
La prima tappa ad Asolo il 16 luglio con il sostegno del Credito Trevigiano. Il 15 luglio McCann Erickson Roma ospiterà un eccezionale evento di preview del tour.

Prende il via il 16 luglio da Asolo (Treviso) il nuovo tour di Giovanni Baglioni  (“Un tour differente” ) organizzato con la collaborazione delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali italiane (BCC Credito Cooperativo).
   Il giovane chitarrista romano si esibirà in alcuni “Borghi Storici” d’Italia (www.borghitalia.it) dando vita a 12 serate di musica dalla grande personalità. I concerti, tutti gratuiti perché sostenuti dalla rete delle Banche di credito cooperativo, si svolgeranno in location di grande bellezza architettonica, storica e culturale contrassegnate da quella “piccola  dimensione” – tipica del migliore localismo italiano nel quale vivono ed operano le BCC –  non urlata, riflessiva, ma al tempo stesso estremamente concreta.  Alle 12 date previste si aggiunge la straordinaria serata d’apertura, il concerto stampa nella sede romana di McCann Erickson del 15 luglio. McCann conferma il proprio impegno come promotore di cultura e propone un modello di comunicazione che tiene conto dell’interazione di linguaggi differenti, per generare confronto e portare innovazione.
Chi è Giovanni Baglioni
Giovanni, figlio del ben noto Claudio  Baglioni, si è affermato negli ultimi anni come uno dei nomi più interessanti nel panorama italiano della chitarra acustica solista contemporanea. Il suo è in effetti un modo spettacolare di suonare la chitarra,  da vedere e da ascoltare, dotato – nelle composizioni originali – di una intensa forza narrativa. Giovanni è solo sul palco con la sua chitarra, ma in ogni sua serata crea un legame particolare con il pubblico, precede ciascun brano con una coinvolgente introduzione in cui svela l’ispirazione o le piccole finezze tecniche del singolo pezzo attraverso veri e propri aneddoti personali. Nei suoi concerti racconta se stesso e la propria storia musicale, fatta di grande passione, impegno, studio. Valori positivi che oggi possono davvero fare la differenza.
È proprio questo tratto di spontaneità, la capacità di dialogo e di costruzione di un legame comune che avvicina Baglioni ed il Credito Cooperativo, un sistema di oltre 400 Banche “Differenti per forza”, con l’obiettivo di valorizzare non solo un modo “differente” di fare della buona musica, ma anche di riscoprire le migliori espressioni di un localismo d’autore, dove le “banche del territorio” vivono in stretta simbiosi con le proprie comunità locali.
Queste le 12 tappe del tour: Asolo (Treviso) 16 luglio, con il contributo  del Credito Trevigiano; Fagagna (Udine) 17 luglio; Mezzano (Trento) 10 agosto; Erice (Trapani) 13 agosto; Gerace (Reggio Calabria) 15 agosto; Pitigliano (Grosseto) 18 agosto; Loreto Aprutino (Pescara) 20 agosto; Gradara (Pesaro Urbino) 21 agosto; Cisternino (Brindisi) 24 agosto; Castel Gandolfo (Roma) 3 settembre; Castellaro Lagusello (Mantova) 5 settembre; Castellabate (Salerno) 18 settembre.

Condividi ora!