Coppa Veneto, i Floral Designer sfidano Geppetto sul tema di Pinocchio

di admin
Jesolo, 1 e 2 giugno: finale dei fioristi veneti in gara per la Coppa Italia Organizzano Confcommercio Unione Venezia e San Donà-Jesolo, Federfiori e Città di Jesolo.

Burattino di legno scolpito sulla sabbia. Ma anche modellato con i fiori. Sarà lui, Pinocchio, già protagonista del Festival delle sculture di sabbia 2010, l’ispiratore delle selezioni venete del più famoso concorso d’Europa dedicato all’arte floreale, la Coppa Veneto, in programma a Jesolo l’1 e il 2 giugno, tra le piazze Casabianca e Brescia. La Coppa Veneto avrà per protagonisti i migliori talenti della nostra regione, una specie in evoluzione che coniuga manualità, talento, capacità progettuale, ed è abile nell’uso delle nuove tecnologie.
Grazie a Confcommercio Unione Venezia, Confcommercio San Donà-Jesolo, Federfiori e Comune di Jesolo, la manifestazione quest’anno avrà il mare all’orizzonte. Valida per l’accesso alla Coppa Italia, propedeutica a sua volta alla Coppa Europa, la selezione vedrà il confronto tra concorrenti di altissimo livello provenienti da tutto il Veneto, 11 agguerriti floral designer pronti ad affrontare temi che sembrano inavvicinabili. Lo scopo è quello di svelare al pubblico un universo per molti versi sconosciuto, quello dell’arte della composizione floreale, fatta di studio, ricerca, sperimentazione, e rivitalizzare un settore scalfito dalla crisi.
La Coppa Veneto si svolgerà tra piazza Brescia e piazza Casabianca, tra le 15,30 di martedì 1° giugno e le 22,30 di mercoledì 2 giugno. Undici, come detto, i concorrenti. Si comincerà in piazza Casabianca, con un  centrotavola, un tema a sorpresa e due ore di tempo per svolgerlo. Alle 18, tra le due piazze, la difficoltà aumenterà: ci sarà da allestire un punto panoramico in sole 3 ore.
Il giorno dopo, alle 10, entrerà in scena Pinocchio: i fioristi dovranno cercare di far meglio di Geppetto in sole 2 ore. La 4° sfida si consumerà nel giro di un’ora in piazza Brescia: in sintonia con la stagione, alle 18 i concorrenti inizieranno a comporre un mazzo per la sposa; mentre alle 21,30 sarà la volta dell’ultima prova, un mazzo legato di diversi stili (un’ora a disposizione).
Alle 22,30 si saprà chi avrà avuto la meglio: sul palco di Piazza Brescia, allestito con rami di essenze locali, reti da pesca e composizioni floreali sui toni del mare, avverrà l’attesa cerimonia di premiazione.

Condividi ora!