93° giro d’Italia, Verona è bloccata. Tutti in arena per vedere i ciclisti!

di admin
Domenica 30 maggio Verona ospiterà la tappa finale del 93° Giro d'Italia, con la prova a cronometro individuale lungo il percorso da Corso Porta Nuova fino alle Torricelle, con arrivo in Arena.

La manifestazione è stata presentata oggi a palazzo Barbieri dal vice Sindaco Vito Giacino, dall’assessore allo Sport Federico Sboarina e dal direttore del Giro d’Italia Angelo Zomegnan. “E’ un onore per la città di Verona – ha detto Giacino – ospitare dopo 26 anni la tappa finale del Giro d’Italia, ritornando ad essere protagonista nel ciclismo, dopo aver ospitato ben due campionati mondiali.” La partenza della tappa orientativamente sarà alle 14.30 ma già dal mattino, a partire dalle ore 9.30, lungo il percorso si svolgeranno le prove di gara e altre manifestazioni sportive ( come una gara fra vip ed ex campioni di diverse specialità sportive); i corridori concluderanno il percorso con l’arrivo in Arena, attraverso una passerella rosa allestita per l’occasione.  Sulle gradinate dell’ Arena sono disponibili per il pubblico 12.500 posti, con ingresso gratuito fino ad esaurimento posti; i cancelli apriranno indicativamente intorno alle ore 13. E’ previsto anche uno spettacolo  musicale, con l’esibizione  di  Valerio Scanu, Sonohra e Irene Grandi, cui potranno aggiungersi anche altri artisti, già presenti in città per il Wind Music Awards. Per  garantire lo svolgimento della manifestazione saranno in servizio più di 500 persone: 200 agenti della Polizia municipale, 200 militari della Caserma Duca, 60 volontari della Protezione civile e 50 aderenti alle associazioni degli Amici della bicicletta. “Sarà un fine settimana molto intenso per la nostra città – ha commentato Sboarina – che ospiterà diversi eventi che uniranno sport e spettacolo e che porteranno Verona al centro dell’attenzione nazionale. Sicuramente sarà un evento indimenticabile, che riporterà nel cuore degli sportivi italiani la storica edizione del 1984”. “Ringrazio l’Amministrazione comunale e le Forze dell’Ordine – ha detto Zomegnan – domenica per Verona sarà una giornata speciale con una conclusione indimenticabile nella magica scenografia dell’anfiteatro Arena; la sensibilità e la passione sportiva dei veronesi mi fanno credere che sarà una grande festa per la città e per tutti gli appassionati di ciclismo.” Il percorso La tappa conclusiva del Giro d’Italia si svolgerà lungo il seguente percorso: corso Porta Nuova, circonvallazione Raggio di Sole, via del Fante, via del Pontiere, via Pallone, via Ponte Aleardi, ponte Aleardi, lungadige Porta Vittoria, viale dei Partigiani, via Torbido, via Bassetti, via Barana, via Caroto via Torricelle, via Bonuzzo S. Anna, via Santa Giuliana, viale dei Colli, incrocio via San Leonardo, viale dei Colli, via Marsala, via Nievo, via D’Annunzio, lungadige Matteotti, ponte della Vittoria, via Diaz, corso Cavour, via Roma, piazza Brà, Arena. Cambiamenti della viabilità A partire dalle 16 di sabato 29 maggio verrà chiuso al traffico corso Porta Nuova da via Battisti fino a piazza Bra. Dalla mezzanotte di sabato fino alla mezzanotte di domenica, verrà istituito il divieto di sosta con rimozione dei veicoli, compresi ciclomotori e motocicli, lungo tutto il percorso di gara. Gli attraversamenti Dalle 9.30 alle 18 di domenica 30 maggio le strade interessate dal percorso saranno chiuse e l’accesso al centro storico sarà consentito soltanto attraverso la galleria di via Volta. I divieti riguardano tutti i veicoli (auto, moto e biciclette) e i pedoni. Durante la chiusura sarà possibile attraversare il percorso ( in orari che saranno comunicati non appena gli organizzatori della corsa renderanno noto il programma definitivo della mattinata ) in alcuni punti, previa autorizzazione da parte delle Forze dell’Ordine e del personale dell’organizzazione. Per i pedoni, le auto, le moto e le biciclette i varchi saranno previsti, indicativamente, all’incrocio fra: via dello Zappatore e via Montecchi; via Barana e salita San Sepolcro; via Morgantini e via Marsala; via Mameli e via D’Annunzio, via Nino Bixio e Ponte Garibaldi, via San Michele alla Porta e Riva San Lorenzo, vicolo San Michele alla Porta e Lungadige Panvinio. Altri attraversamenti esclusivamente pedonali saranno previsti tra via Manin e via Cattaneo e, lungo il percorso sulle Torricelle: tra via Caroto e via San Zeno in Monte, via Caroto e Strada Castellana, via Torricelle, in corrispondenza dell’ ”Alter Ego” e via Torricelle direzione Nord, via dei Colli e via San Leonardo, via Madonna del Terraglio e via Marsala. Parcheggi e bus navetta Dai parcheggi: – B e C dello Stadio – Ex Mercato Ortofrutticolo, Ex Magazzini Generali (zona Fiera) – Città di Nimes sarà operativo un servizio navetta gratuito per il centro. Le navette saranno in servizio dalle 7.30 alle 19.30 con la seguente frequenza: – ogni 20 minuti dalle 7.30 alle 9.30 e dalle 13 alle 17 – ogni 10 minuti dalle 9.30 alle 10.30 – ogni 5 minuti dalle 10.30 alle 13 e dalle 17.30 alle 19.30 Le navette effettueranno i seguenti percorsi: dai parcheggi in zona stadio: stadio Parcheggio C – Stadio Parcheggio B – via Fra’ Giocondo – viale Palladio – via Cardinale – via Città di Nimes – via Oriani – Porta Nuova (con fermata) – viale Dal Cero – Tangenziale T4-T9 – uscita Parcheggi Stadio dai parcheggi in zona Zai: viale dell’Agricoltura – viale del Lavoro – viale Piave – viale Dal Cero – via Città di Nimes – via Oriani – Porta Nuova (con fermata) – viale Piave – via Santa Teresa – via Scuderlando – viale dell’Agricoltura. Trasporto pubblico Le linee urbane degli autobus subiranno delle variazioni che saranno specificate  alle fermate interessate: i dettagli sono disponibili sul sitowww.atv.verona.it Informazioni e contatti Per informazioni è a disposizione il numero verde 800 202525, operativo anche sabato 29 e domenica 30 maggio, dalle 9 alle 18; per informazioni strettamente legate alle emergenze e alla viabilità Polizia Municipale al numero 045/8078411; per emergenze sanitarie contattare il 118; per informazioni sulle modalità di accesso all’Arena per la conclusione della tappa e del Giro d’Italia, il Verona Box Office al numero 045/8011154; per altre informazioni sul Giro d’Italia il sito ufficialewww.gazzetta.it

Condividi ora!