Alla ricerca della donna perduta convegno sabato 8 maggio

di admin
Ore 10.00 Salone transatlantico.

Si è tenuta oggi, presso la sala Consiglio della Camera di Commercio di Verona, una conferenza stampa di presentazione del convegno, organizzato dal Comitato per la Promozione dell’Imprenditorialità Femminile della Camera di Commercio in collaborazione con il COSP di Verona, dal titolo “Alla ricerca della donna perduta”, che si terrà sabato 8 maggio 2010, alle ore 10.00, presso la sede camerale in Sala Transatlantico.
Protagonista di tutto rilievo dell’evento sarà la relatrice Marina Terragni, affermata giornalista che ha lavorato per numerose testate tra cui l’Europeo e Linus, editorialista per “Io donna-Corriere della Sera”, “Il foglio”, “Via Dogana” (periodico della Libreria delle donne di Milano) ed opinionista in varie trasmissioni tv e radiofoniche. Gli organizzatori hanno chiesto a Marina Terragni, che in questi anni ha saputo raccontare con maggiore competenza e intensità l’avventura del maschile e del femminile, di portare il suo punto di vista sulla presenza femminile in vari settori della vita sociale come nell’economia, nella politica, nell’impresa, nel lavoro.
“Esiste un’ambiguità di fondo sulle aspettative nei confronti delle donne politiche o imprenditrici, tenute a comportarsi secondo un modello di donna mutuato dal mondo maschile e proprio questo è il significato del titolo del convegno: ricerca di un modello femminile” spiega la Presidente del Comitato per l’imprenditoria femminile, Graziella Tabacchi Basevi.
Il convegno rappresenta il trampolino di lancio di un ciclo di seminari e laboratori progettati nell’ambito di un percorso gratuito di Scuola Itinerante di Politica per imprenditrici veronesi.
La formula scelta vede la realizzazione di incontri propedeutici il venerdì sera e laboratori il sabato mattina, riconfermando la già sperimentata formula della prima edizione.
L’iniziativa intende promuovere un accrescimento politico, sociale e culturale e si rivolge non solo a donne che stanno affrontando un percorso di carriera o che hanno già raggiunto posizioni apicali, ma anche a tutte le imprenditrici e professioniste che desiderano riflettere ed interrogarsi sulle difficoltà soggettive e di contesto e che desiderano sperimentare relazioni nuove, creare reti di donne.
Lo testimonia il successo riscontrato dalla prima edizione della Scuola di Politica per Imprenditrici realizzata nell’autunno del 2009 dal Comitato per la Promozione dell’Imprenditorialità Femminile della Camera di Commercio in partnership con il Cosp Verona, che ha visto la partecipazione di un nutrito gruppo di professioniste e imprenditrici veronesi.

Condividi ora!