Miozzi porta gli Usa dentro al Crevv

di admin
L'economia al centro dell'incontro tra il console e il presidente.

Stamattina, al Palazzo Scaligero, il presidente Giovanni Miozzi ha ricevuto il Console Generale degli Stati Uniti Carol Perez. Nell’incontro conviviale si è parlato a lungo della situazione economica locale e mondiale. Il presidente Miozzi ha illustrato il ruolo e l’attività del Crevv, la cabina di regia per l’economia veronese e veneta. L’iniziativa ha suscitato la curiosità del Console che ha proposto la propria partecipazione ad uno degli incontri subito dopo l’estate per preparare il terreno a nuove partenership tra aziende veronesi e statunitensi soprattutto nel settore della green economy. Miozzi ha poi illustrato le peculiarità economiche del territorio veronese e veneto, sottolineando l’importanza di grandi opere realizzate negli ultimi anni, quali il rigassificatore nel Polesine e il passante di Mestre. Il presidente ha poi riaffermato la propria volontà di potenziare le infrastrutture veronesi ed in particolare quelle che insistono sui corridoi europei. Gli ultimi temi trattati nell’incontro hanno riguardato turismo ed ambiente. Sul turismo il presidente ha dato alcuni numeri sulle presenze di italiani e stranieri nella nostra provincia, catturando l’attenzione del console soprattutto sui numerosi borghi, ville e fortificazioni che il territorio può vantare. Miozzi ha chiesto infine preoccupato notizie al Console sulla macchia di petrolio che in queste ore minaccia lo Stato della Lousiana. 

Condividi ora!