Bando di gara per concessione servizio bike sharing

di admin
Assessore corsi replica ai consiglieri Pd.

“Entro due settimane verrà definita la ditta aggiudicatrice del bando che realizzerà a Verona il primo bike sharing, con 250 bici a disposizione dei cittadini e 20 ciclostazioni disposte sul territorio cittadino,  ai livelli di altre grandi città europee”. Lo annuncia l’assessore alla Mobilità Enrico Corsi che, in risposta alle critiche dei consiglieri PD sull’esito delle due gare bandite dal Comune  per l’affidamento della concessione del servizio di bike sharing, ricorda che “nella gara indetta per il 17 febbraio scorso hanno partecipato due imprese qualificate del settore, le cui offerte sono state escluse dalla commissione giudicatrice perché presentavano un vizio di forma e  un errore nell’elenco delle ciclo stazioni da realizzare. La procedura prevede ora che ci sia una situazione negoziata tra le due aziende che,  al massimo entro 20 giorni,  porterà alla definizione della ditta vincitrice della gara”.

Condividi ora!