135^ edizione della Fiera di San Marco

di admin
A San Bonifacio dal 22 a 25 aprile.

Stamattina l’assessore alle Attività produttive Fausto Sachetto ha presentato la 135^ edizione della fiera di San Marco, che si terrà a San Bonifacio dal 22 al 25 aprile.
Erano presenti, per il comune di San Bonifacio, il sindaco Antonio Casu e i consiglieri Maurizio Peruzzi e Giuliano Zigiotto. Sono intervenuti anche Paolo Fumo e Andrea Burato, rispettivamente presidente e direttore della società Multiservizi di San Bonifacio; Gianni Piubello di Confcommercio; Giorgio Lecca di Radio San Bonifacio.

La manifestazione promuove l’agricoltura e l’artigianato dell’est veronese e rappresenta anche l’occasione per degustare prodotti tipici e assistere a spettacoli di intrattenimento. Giovedì 22 aprile alle ore 18.00, in piazzale Palù, sarà presente il presidente della Provincia Giovanni Miozzi per il taglio del nastro. L’inaugurazione sarà preceduta alle 17.45 da un incontro con le autorità davanti al Palazzo Municipale in piazza Costituzione.
La fiera sarà abbinata alla mostra “Est Veronese Produce”, mentre venerdì 23 aprile alle ore 18:30 è previsto un convegno al teatro Centrale di San Bonifacio sul tema “Opportunità per le attività produttive nell’Est Veronese”, promosso dal comune di San Bonifacio in collaborazione con Upa, Confcommercio, ApIndustria, Coldiretti e Confindustria.
Assessore Sachetto: “ È un piacere per me presentare una delle fiere più antiche della provincia di Verona. L’abbinamento alla mostra delle attività produttive dell’est veronese si rivela da anni un successo: queste iniziative sono importanti, soprattutto in questo momento critico per l’economia a livello globale. Occasioni come questa possono contribuire a rimettere in moto i motori delle nostre aziende. Anche se va ricordato che Verona è una delle province italiane in cui la crisi si è fatta meno sentire, e il Veneto è sicuramente una delle regioni più in salute”.
Sindaco Casu: “Mai come adesso la nostra amministrazione vuole essere vicina alle aziende e agli artigiani del territorio. Questa fiera vede il coinvolgimento di tutto l’est veronese e l’interesse è testimoniato ogni anno dalla ricca affluenza di pubblico. Molto importante, in questa edizione, sarà il convegno di venerdì 23, durante il quale annunceremo la costituzione di un consorzio per la tutela del lavoro e delle attività produttive sanbonifacesi. Il consorzio avrà il coinvolgimento degli enti pubblici e delle aziende. Solo impegnandoci a fondo tutti insieme possiamo realizzare una ripresa dell’economia a livello locale e risolvere il problema delle tante persone senza lavoro”.

Condividi ora!