“La Settimana Finanziaria Veronese”

di admin
Un dialogo nell'interesse dello sviluppo economico del territorio.

Oggi, al Palazzo Scaligero, l’assessore al Patrimonio e alle Politiche di bilancio Stefano Marcolini ha presentato “La Settimana Finanziaria Veronese: rafforzare i legami tra le Istituzioni Finanziarie e il Territorio”. L’iniziativa è promossa dalla rivista Pantheon in collaborazione con l’associazione Innoval, Apindustria Verona, la Compagnia delle Opere Veneto, Finval e il consorzio Val di Pan.
In programma tre incontri, che si terranno nella sala conferenze Just Italia a Grezzana alle ore 21 di mercoledì 14 aprile, mercoledì 21 e martedì 27.
Erano presenti Luca Castagnetti, presidente della Compagnia delle Opere Veneto, Enrico Sauro, esponente dell’associazione Innoval, Matteo Scolari, direttore di Pantheon, il magazine di Valpantena e Lessinia e Edoardo Bus, responsabile comunicazione del Banco Popolare.
Stefano Marcolini: “L’iniziativa che presentiamo oggi dimostra la volontà di far avvicinare le grandi Istituzioni Finanziarie veronesi alle esigenze del territorio, sia delle imprese sia dei cittadini. L’ottimismo, a maggior ragione nel periodo di crisi che stiamo vivendo, è un imperativo per far crescere e per innovare Valpantena e Lessinia, valorizzandone potenzialità e specificità. Ricordiamo poi che queste aree sono da sempre il fiore all’occhiello dell’imprenditorialità veronese e vogliamo davvero dare un contributo per far ripartire una realtà imprescindibile per la nostra economia”.
Matteo Scolari: “Gli incontri, che nascono dall’esigenza di accorciare le distanze tra territorio e Istituzioni Finanziarie, si terranno a Grezzana ma sono naturalmente aperti a tutta la cittadinanza. Attraverso l’iniziativa vogliamo creare condizioni favorevoli al sostegno di progetti e idee innovative, consapevoli della necessità di un cambiamento profondo per guardare al futuro mantenendo vive le nostre radici. Vorrei ricordare e ringraziare due persone recentemente scomparse, il Cavallier Apollinare Veronesi e l’avvocato Donato Brigantini. ”Luca Castagnetti: “Come Compagnia delle Opere abbiamo aderito con entusiasmo all’iniziativa. Società Cattolica di Assicurazioni, Banco Popolare e Fondazione Cariverona, realtà imprescindibili che hanno storicamente un fortissimo legame con il territorio, credono che la ripresa possa nascere laddove ci sia la volontà di investire in idee e progetti innovativi. Siamo certi che per il futuro servono progettualità all’avanguardia e sempre più tesa all’Europa”.
Enrico Sauro: “Innoval, che da sempre crede nell’innovazione e ha sostenuto il magazine Pantheon, è felice di passare il testimone a giovani dinamici e intraprendenti che si sono impegnati per coinvolgere realtà importanti radicate sul territorio. È forte infatti da parte nostra la volontà di fare davvero rete e valorizzare quelle idee che possono diventare opportunità per il futuro. Insieme si possono vincere tante sfide”.
Edoardo Bus: “Vorrei ricordare che, a testimonianza dell’importanza che Banco Popolare attribuisce alla Settimana, saranno presenti il presidente del Consiglio di Sorveglianza Carlo Fratta Pasini e il Consigliere delegato Pier Francesco Saviotti. Da sempre il nostro gruppo ha un forte radicamento locale e, anche per questo, ha voluto partecipare come interlocutore all’appuntamento. Un plauso quindi a iniziative come la Settimana finanziaria”.

Condividi ora!