Adempimento dell’obbligo di acquisto ed esercizio del diritto di acquisto sulle azioni ordinarie di Banca Italease S.p.A.

di admin
A seguito dell'adempimento all'obbligo di acquisto (l' "Obbligo di Acquisto"), ai sensi dell'articolo dell'art. 108, comma 2, del D. Lgs 58/98 ("TUF") sulle n. 159.362.216 azioni ordinarie di Banca Italease S.p.A. ("Italease") in circolazione, Banco Popolare Soc. Coop. (il “Banco Popolare”) è venuto a detenere, tenendo conto delle azioni Banca Italease dallo stesso già detenute…

In conseguenza del raggiungimento da parte del Banco Popolare di una partecipazione, direttamente ed indirettamente, al capitale sociale di Banca Italease complessivamente superiore al 95%, risultano verificati i presupposti di legge per l’adempimento dell’obbligo di acquisto, ai sensi dell’articolo 108, comma 1, del TUF, e per l’esercizio del diritto di acquisto, ai sensi dell’articolo 111 del TUF da eseguirsi da parte di Banco Popolare, come dichiarato nel Documento Informativo relativo alla procedura di Obbligo di Acquisto, attraverso una procedura congiunta concordata con Consob e con Borsa Italiana S.p.A. (la "Procedura Congiunta").
Alla luce di quanto precede, Banco Popolare, in conformità a quanto indicato nell’avviso stampa pubblicato in data 30 marzo 2010 sui quotidiani "Il Sole 24 Ore" e ”la Repubblica”, ha proceduto in data odierna a dare esecuzione alla Procedura Congiunta per l’acquisto delle n. 21.237.748 azioni ordinarie Banca Italease ancora in circolazione, pari all’1,147% del suo capitale sociale (le "Azioni in Circolazione"), ad un corrispettivo pari ad Euro 0,797 per azione (per un corrispettivo totale di Euro 16.926.485,16).
A tale fine, ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 111, comma 3, del TUF, Banco Popolare ha comunicato in data odierna a Banca Italease l’avvenuto deposito del controvalore complessivo necessario all’espletamento della Procedura Congiunta, pari ad Euro 16.962.485,16 (il "Controvalore della Procedura Congiunta") presso la Banca Popolare di Verona San Geminiano San Prospero S.p.A., Agenzia Verona Centro – Piazza Nogara 2 (Verona) sul conto corrente IBAN IT49K0518811701000000166828 intestato a Banco Popolare, per il pagamento del corrispettivo dovuto agli azionisti titolari delle Azioni in Circolazione.
Conseguentemente, in data odierna, avrà altresì efficacia il trasferimento della proprietà delle Azioni in Circolazione a favore di Banco Popolare, con conseguente annotazione a libro soci da parte di Banca Italease.
Si rende noto, infine, che Borsa Italiana S.p.A., con provvedimento n. 6638 del 30 marzo 2010 ha disposto, previa sospensione delle azioni Banca Italease dalle negoziazioni nel Mercato Telematico Azionario (MTA) – segmento Blue Chip nelle sedute del 1, 6 e 7 aprile 2010, la revoca delle azioni Banca Italease (Codice ISIN IT 0000226503) dalla quotazione presso il Mercato Telematico Azionario (MTA) – segmento Blue Chip organizzato e gestito dalla stessa, con efficacia a decorrere dalla data odierna.

Condividi ora!