Passante Nord. Sindaco: “Paolo Tovo meno credibile di un oroscopo”

di admin
“Non so se sia studiato allarmismo mediatico per uscire dall’anonimato, quello di Paolo Tovo, quando dice che il Passante Nord costerà 500 euro all’anno ad ogni cittadino che lo utilizzerà.

Quello che è certo è che le cifre che dà sono meno attendibili degli oroscopi astrologici”. Questo il commento del Sindaco di Verona alle dichiarazioni rese ieri dal candidato del PD al Consiglio regionale. “Le sue cifre sono inattendibili: in primo luogo perché l’opera al Comune non costerà nulla; in secondo luogo perché non è ancora dato a nessuno – nemmeno a me e tantomeno a Tovo – di conoscere l’importo del futuro pedaggio, che dipenderà da una gara pubblica, al momento non ancora espletata,  che definirà sia le tariffe che le fasce di esenzione; infine perché già oggi, impiegando 50 minuti per attraversare in coda pochi chilometri di centro storico, ogni automobilista ha già comunque un costo individuale (in termini di tempo, consumi di carburante e inquinamento atmosferico) ben più elevato di un pedaggio a tariffa minima”. “Una cosa, comunque – conclude il Sindaco – è sicura: le menzogne non consentiranno al candidato Tovo di conquistare un posto in consiglio regionale, anche se certamente, nella competizione a base di balle elettorali tra i candidati del PD, meriterà certamente un posto sul podio”.

Condividi ora!