Inaugurazioni e la favola di Esopo

di admin
I consiglieri del Pd della prima circoscrizione ricordano tanto la favola della volpe e l’uva quando si attribuiscono la paternità di opere che non hanno né progettato né realizzato.

Ricordo a Franco Dusi e Virginia Zamboni che i progetti da loro elencati sono stati programmati, progettati, finanziati ed eseguiti negli ultimi tre anni, cioè dall’Amministrazione Tosi, e che se anche questi interventi fossero stati pensati dalla Giunta Zanotto, resta il fatto che il merito della realizzazione non è di certo loro. Secondo l’assessore ai Giardini, l’attuale Amministrazione, oltre ad aver portato a termine interventi di riqualificazione importanti, quali quelli dei giardini Raggio di Sole, del parco dell’ex Caserma Santa Marta, di lungadige San Giorgio, di piazza Pradaval, piazza Isolo e piazza Navona, ha realizzato nell’area di San Giacomo il più grande parco cittadino, evitando il progetto della precedente Amministrazione che avrebbe voluto renderlo edificabile almeno per il 50 per cento. Oggi sta inoltre lavorando per ultimare a San Michele un parco di oltre 40 mila metri quadri e per riqualificare i giardini esterni dell’ex Arsenale, piazza San Nicolò, piazza Indipendenza, piazza San Zeno e il parco delle Colombare.

Condividi ora!