Comparto Gas-Acqua di Agec, rinnovate le rappresentanze sindacali

di Redazione
Giovedì 23 maggio si sono tenute le elezioni delle rappresentanze sindacali in Agec, azienda speciale del Comune di Verona. Nel comparto Gas-Acqua, 4 votanti su 5 hanno scelto Femca Cisl.

In data 23 maggio 2024, si sono tenute le elezioni della Rsu-Rls in Agec, l’azienda speciale del Comune di Verona, per quanto riguarda il comparto Gas-Acqua.

La lista elettorale Femca Cisl con 97 preferenze è risultata la più votata, con un forte sostegno dei lavoratori che per quasi i quattro quinti dei votanti hanno scelto Cisl. Luisa Gamberoni con 29 preferenze è risultata la candidata più votata in assoluto. Eletti anche Barbara Adami, Luca Grinati, Matteo Antoniolo, Stefania Perri e Chiara Castellani. Femca Cisl elegge anche due Rls (Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza), ovvero Marta Maroldi e Marina Rizzotto. Filctem Cgil ha invece ottenuto due Rsu (Rappresentanze sindacali unitarie).

Commenta Massimo Meneghetti, segretario generale Femca Cisl Verona: «Il fatto non trascurabile che il voto assoluto inserisca nei primi tre più votati i candidati della Femca Cisl ci consegna una grande responsabilità che cercheremo sin da subito di ripagare a tutti i dipendenti, dando piena attuazione al programma elettorale, che prevede di definire con l’azienda un regolamento sulle indennità tecniche e sullo Smart Working, aprire un confronto su percorsi di carriera e inquadramenti, migliorare le indennità di guardia delle farmacie, dei cimiteriali e altre indennità come la reperibilità, affrontare concretamente il tema della carenza degli organici e costruire un nuovo contratto integrativo aziendale che sia perfettamente allineato tra Dirigenti, Quadri e Collaboratori almeno e per quanto riguarda gli obiettivi di misurazione delle performance».

«Sarà inoltre massima l’attenzione alla condizione femminile e al monitoraggio costante in ambito salute e sicurezza e prevenzione dal rischio infortuni. Ma siamo anche impegnati nello sviluppare la partecipazione dei lavoratori all’attività di impresa, dove chiederemo di modificare lo statuto, prevedendo sia concesso ai lavoratori un posto in CDA» evidenzia Meneghetti.

Soddisfatto il segretario generale: «Avere sei RSU e due RLS di sigla Femca Cisl è un risultato straordinario che ci permetterà di potenziare il presidio sindacale in Agec, anche provando a sviluppare la struttura aziendale degli iscritti alla nostra Federazione, per meglio definire le linee strategiche e rafforzare la comunicazione con tutti i lavoratori».

Per concludere «la Femca Cisl Verona vuole ringraziare ad uno ad uno tutti i candidati di entrambe le liste, la Filctem Cgil che ha sostenuto e condiviso la competizione elettorale, il Presidente e i Componenti della Commissione Elettorale, gli Scrutatori e soprattutto i Lavoratori e le Lavoratrici che con il loro consenso e la massiccia presenza hanno reso possibile questo rinnovo della rappresentanza sindacale unitaria in azienda. Grazie e buon lavoro a Tutti!».

👉 VUOI RICEVERE IL SETTIMANALE ECONOMICO MULTIMEDIALE DI VERONA NETWORK?
👉 ARRIVA IL SABATO, È GRATUITO!

PER RICEVERLO VIA EMAIL

Condividi ora!