Locali storici, Marcato consegna 213 nuove targhe

di Matteo Scolari
Tra i riconoscimenti consegnati a Padova, 14 sono andati a titolari di esercizi nella provincia di Verona.

In una cerimonia tenutasi a Padova negli scorsi giorni, l’Assessore regionale allo Sviluppo Economico, Roberto Marcato, ha reso omaggio ai 213 locali commerciali veneti che incarnano lo spirito di resistenza e innovazione che caratterizza l’economia della regione. Questi locali, che hanno superato la soglia dei 40 anni di attività, rappresentano non solo un pezzo di storia del Veneto ma anche degli esempi luminosi di come tradizione e innovazione possano coesistere favorendo la crescita economica locale.

Durante l’evento, Marcato ha consegnato targhe e loghi simbolici ai rappresentanti dei locali, riconoscendone ufficialmente il contributo al tessuto economico e sociale della regione. Tra i riconoscimenti, particolare menzione è stata fatta anche a quattro comuni – Teolo, Lendinara, Roncade e Castelnuovo del Garda – per i loro mercati di valenza storica.

La cerimonia ha visto la partecipazione di figure chiave nel panorama economico e commerciale veneto, tra cui Antonio Foresta, presidente del consiglio comunale di Padova, Patrizio Bertin, presidente di Confcommercio Veneto, Nicola Rossi, presidente di Confesercenti del Veneto Centrale, e Antonio Santocono, presidente della Camera di Commercio di Padova. Ognuno di loro ha sottolineato l’importanza di questi luoghi storici nel mantenere vive le tradizioni e promuovere la socialità nel territorio.

La selezione annuale dei locali iscritti nell’elenco regionale dei luoghi storici del commercio si basa su criteri che valorizzano non solo l’antichità dell’attività ma anche il suo valore storico, artistico e sociale. Nel 2023, le attività premiate spaziano da ristoranti e bar a negozi al dettaglio e mercati su area pubblica, dimostrando la diversità e la ricchezza del settore commerciale veneto.

Marcato, nel suo discorso, ha espresso un sentito ringraziamento ai commercianti per il loro impegno e la loro passione, ricordando come la loro presenza costante nel territorio abbia contribuito significativamente alla crescita e al benessere della comunità veneta, soprattutto di fronte alle numerose sfide degli ultimi anni.

L’elenco delle botteghe veronesi

👉 VUOI RICEVERE IL SETTIMANALE ECONOMICO MULTIMEDIALE DI VERONA NETWORK?
👉 ARRIVA IL SABATO, È GRATUITO!

PER RICEVERLO VIA EMAIL

Condividi ora!