Oltre 700 studenti e studentesse veronesi in dialogo con gli imprenditori

di Redazione
Sono stati un successo gli incontri organizzati dal Distretto di Legnago di Confimi Apindustria Verona per avvicinare il mondo della scuola a quello delle imprese. Dodici le aziende coinvolte e diversi istituti scolastici.

Sono stati un successo gli eventi “Accorciamo le distanze. L’imprenditore torna a scuola”, riconosciuti come Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento (PCTO). Oltre 700 studentesse e studenti di licei, istituti tecnici e professionali che spaziano tra Legnago, Cerea e Isola della Scala hanno preso parte agli incontri di orientamento promossi dal Distretto di Legnago di Confimi Apindustria Verona, in collaborazione con la multinazionale italiana del lavoro GiGroup, per favorire il dialogo tra scuola e mondo del lavoro. 

«Anche quest’anno l’esperienza si è conclusa con molti riscontri positivi. I ragazzi hanno dimostrato attenzione e interesse per le esperienze che i nostri imprenditori e ospiti hanno voluto condividere. Inoltre, il gioco online messo a disposizione da GiGroup ha contribuito a rendere piacevoli e interattivi i quattro appuntamenti», commenta a bilancio dell’iniziativa Patrizia Aquironi, presidente del Distretto di Legnago di Confimi Apindustria Verona e referente del progetto, nell’organizzazione del quale è affiancata da Silvia Lovato, Simona Martini e Maria Carlesi nel consiglio direttivo del distretto legnaghese. «Credo fortemente nella necessità di continuare a stringere relazioni tra gli istituti del territorio e le nostre aziende – prosegue – per questo, assieme alla squadra che si è creata nel distretto, stiamo già lavorando ad alcune idee per la prossima edizione, che potrebbe seguire un format ancora più innovativo».

Le aziende protagoniste delle quattro mattinate sono state:

  • Ono Exponential Farming,
  • Italsicurezza, Mancini,
  • Cantine Le Carezze,
  • Gagliano Marcati,
  • Pasticceria Perbellini Ernesto,
  • Net Strategy,
  • Belluzzo International Partners,
  • Martini Mobili,
  • Mgm,
  • Officine Airaghi,
  • Tecnocurve.

Le scuole coinvolte sono state:

  • Istituto statale “Leonardo Da Vinci” di Cerea,
  • Istituto professionale “Stefani-Bentegodi” ed Enaip di Isola della Scala,
  • Liceo statale “L. Cotta” e Istituto Minghetti di Legnago,
  • Istituto “Silva-Ricci” di Legnago. 

Ogni incontro ha vantato la partecipazione di un ospite speciale, tra cui Andrea Pesenato, pilota acrobatico campione di acrobazia aerea a motore, il giornalista e storyteller Stefano Cantiero, Federico Melotto, presidente della Fondazione Teatro Salieri; Luigi Gobbetti e Marika Tollini, rispettivamente dirigente e capitano della squadra di pallavolo di Cerea. 

👉 VUOI RICEVERE IL SETTIMANALE ECONOMICO MULTIMEDIALE DI VERONA NETWORK?
👉 ARRIVA IL SABATO, È GRATUITO!

PER RICEVERLO VIA EMAIL

Condividi ora!