L’ITS Academy LAST di Verona trionfa agli l’ITS 4.0 Challenge 2023

di admin
Fondazione ITS Academy LAST che si è aggiudicata il primo posto nella categoria "Servizi Digitali" durante l'ITS 4.0 Challenge 2023, una prestigiosa competizione nazionale che si è svolta a Roma il 5 Luglio 2023, e che ha visto la partecipazione di 51 ITS provenienti da tutta Italia.

Grande successo per l’ITS Academy LAST di Verona che si è aggiudicato il primo posto nella categoria "Servizi Digitali" durante l’ITS 4.0 Challenge 2023, una prestigiosa competizione che si è svolta a Roma il 5 Luglio 2023, e che ha visto la partecipazione di 51 ITS provenienti da tutta Italia. 

In un percorso di project work lungo sei mesi gli alunni si sono cimentati con un problema reale di un’impresa e si sono immedesimati in un team aziendale, affrontando le sfide che questo deve superare ogni giorno. Utilizzando gli strumenti del Design Thinking gli allievi hanno trovato soluzioni puntando alla comprensione dei bisogni effettivi degli utenti della tecnologia e basandosi su una prototipazione efficace e low cost.

La vittoria è stata possibile grazie alla simbiosi tra i corsi offerti dall’ITS Academy LAST e le competenze diverse dei suoi studenti. Otto ragazzi talentuosi hanno lavorato insieme per realizzare il prototipo EGO – Trasporti Carbon Neutral. EGO è un sistema integrato 4.0 che si occupa di calcolare, tracciare e certificare le tonnellate di CO2 prodotte e compensate dalle aziende di trasporto.
Il sistema EGO è composto da sofisticati sistemi di telemetria dei dati dei mezzi e da un nuovo sensore che consente di calcolare in modo accurato le emissioni di CO2 durante i trasporti. I milioni di dati raccolti vengono poi elaborati e archiviati su una piattaforma cloud, dalla quale è possibile procedere con la compensazione delle emissioni e ricevere l’attestato di avvenuta compensazione.
La realizzazione di EGO è stata resa possibile grazie alla collaborazione con due aziende partner: Infogestweb-Golia, software house specializzata nella creazione di piattaforme informatiche per la mobilità di merci e persone, e Treebu, un’azienda impegnata nella compensazione delle emissioni di CO2 attraverso la creazione di foreste di Paulownia in Italia.
L’ITS Academy LAST di Verona partecipa da anni al progetto ITS 4.0 coordinato da UpSkill, e grazie all’impegno del team del Prof. Micelli, sta assumendo sempre più importanza a livello nazionale. Durante l’ITS 4.0 Challenge 2023, l’ITS Academy LAST ha avuto l’opportunità di confrontarsi con altri progetti innovativi presentati dagli ITS provenienti da diverse parti d’Italia. Questa esperienza ha rafforzato
la determinazione degli studenti e ha rinnovato in loro la voglia di puntare sempre più su project work e modelli didattici innovativi e coinvolgenti.
Il successo ottenuto dall’ITS Academy LAST nel campo dei servizi digitali conferma l’eccellenza dell’istituto e l’impegno degli studenti nel proporre soluzioni innovative per le sfide del futuro. Questo importante riconoscimento contribuirà sicuramente a valorizzare l’ITS Academy LAST di Verona e a stimolare ulteriormente la ricerca e lo sviluppo di soluzioni digitali all’avanguardia.
«L’ITS Academy LAST rappresenta un esempio di come l’istruzione tecnologica superiore possa giocare un ruolo fondamentale nella formazione di giovani professionisti – afferma il Presidente Silvano Stellini – capaci di affrontare le sfide del mondo digitale. Il successo ottenuto nella competizione dimostra che l’Istituto è sulla giusta strada – prosegue il Presidente – e continuerà a guidare la prossima generazione di talenti nel settore della mobilità sostenibile e dell’innovazione tecnologica».

Fondamentale, infatti, anche il prezioso contributo in ambito tecnologico, digital e IOT della Fondazione Edulife, partner e socio fondatore di ITS Academy LAST da molti anni.

«Un ringraziamento particolare alle aziende Infogestweb e Treebu – commenta Stellini – per aver messo a disposizione degli studenti le loro conoscenze, le tecnologie e per averli supportati nell’intero progetto. È proprio grazie ad aziende così lungimiranti e capaci che la Fondazione ITS Academy LAST può continuare a formare i giovani professionisti del domani».

Anche Treebu ritiene che «la collaborazione tra aziende unita alla capacità di innovare e di costruire prodotti e servizi allineati alle mutevoli esigenze del mercato sia il miglior modo per mettere in atto modelli economici sostenibili». Il CEO Giacomo Alberini spiega che «si tratta di usare le risorse in maniera intelligente, favorendo la riduzione dei consumi e dove possibile mitigando i nostri impatti negativi. Questo è quello che facciamo in Treebu, – continua Alberini – sviluppando la filiera italiana della Paulownia, e che grazie a questa collaborazione con InfogestWeb e al supporto dei ragazzi di ITS LAST speriamo di poter portare anche in molte aziende del settore degli autotrasporti».

Infatti, il prototipo presentato a Roma all’evento ITS 4.0 sarà successivamente brevettato e reso disponibile alle aziende interessate.

«Siamo felici, ma soprattutto orgogliosi dei risultati raggiunti da questo gruppo di lavoro, formato da giovani brillanti e da tutor preparati ed entusiasti – dichiara Claudio Carrano, Founder e CEO di Infogestweb. La nostra vision aziendale è focalizzata sul talento, ed il successo nel campo dei servizi digitali raggiunto con il progetto ‘EGO – Trasporti Carbon Neutral’ da parte dell’ITS LAST di Verona ci stimola a dare sempre di più. Aver supportato il gruppo di lavoro nella realizzazione del sistema vincitore – racconta Carrano – ci rende orgogliosi e prosegue il percorso che ci prefissiamo quotidianamente, quello di contribuire concretamente al raggiungimento della sostenibilità ambientale, sociale ed economica, per noi e per il settore dell’autotrasporto a cui offriamo i nostri servizi».

L’ITS Academy LAST di Verona può ora festeggiare con orgoglio questa vittoria e guardare con fiducia al futuro, sicuri che continuerà a offrire un’istruzione di alta qualità e a sostenere progetti innovativi che contribuiranno a rendere l’Italia un punto di riferimento nell’ambito dei servizi digitali e della sostenibilità ambientale.


Condividi ora!