Bossi: «Fondamentale investire sulla formazione dei dipendenti»

di admin
Lorenzo Bossi, direttore Apindustria Confimi Verona, racconta le criticità e i punti di forza che si presentano alle piccole e medie imprese in questo momento storico.

In questo momento storico le transizioni che le PMI devono affrontare sono molte, in diversi campi…
Il cuore del nostro ragionamento sono le PMI, naturalmente, e noi ci rivolgiamo a loro per capire in che direzione andare. I dati ci dicono che il triennio è stato più che sufficiente. La domanda e la sfida che poniamo ai nostri associati è: riusciranno le PMI a essere competitive anche in futuro? Bisogna strutturarsi, crescere per riuscire ad affrontare le transizioni impellenti e complesse che ci aspettano.
Ci sono tante criticità e altrettante opportunità. Può fornirci qualche esempio?
Abbiamo avuto tre anni molto complessi, a cui le nostre PMI hanno reagito bene. Mi sento dunque di complimentarmi con loro, in primis. Ci sono alcuni elementi che vediamo come difficili e da affrontare con maggiore sensibilità. Tra questi, figura l’attenzione verso i collaboratori e una crescita dimensionale che deve essere in parte anche una crescita manageriale. La chiave di volta del futuro sta nella dedizione alla formazione dei propri dipendenti.

L’intervista

Condividi ora!