McDonald’s cerca venti dipendenti per il ristorante di San Giovanni Lupatoto

di admin
McDonald’s, per rafforzare il team del suo ristorante di San Giovanni Lupatoto, cerca venti persone da inserire in organico. Venerdì 17 marzo, l’azienda ha organizzato una giornata di selezioni e colloqui aperta a tutti.

McDonald’s cerca venti nuovi candidati per rafforzare il team del suo ristorante di San Giovanni Lupatoto.

Venerdì 17 marzo,
l’azienda ha organizzato una giornata di selezioni e colloqui aperta a tutti, presso il ristorante McDonald’s di via Cà Nova Zampieri a San Giovanni Lupatoto, dalle 09:30 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 17:00, una preziosa occasione di conoscere più da vicino la realtà di McDonald’s, attraverso l’esperienza di chi ci lavora.

Voglia di mettersi in gioco, capacità di lavorare in squadra e a contatto con i clienti, rappresentano alcune delle principali caratteristiche che l’azienda ricerca nelle persone che lavorano nei suoi ristoranti. McDonald’s offre un’opportunità di lavoro concreta, grazie a contratti stabili (che rappresentano il 92% del totale) e possibilità di crescita professionale rapida. Entrare in McDonald’s significa lavorare in un contesto dalla forte identità di gruppo, giovane, inclusivo e meritocratico, capace di garantire a tutti i dipendenti le medesime opportunità.
Le persone selezionate verranno inserite in un percorso di formazione propedeutico alle mansioni che svolgeranno; verranno inserite con contratti part-time o full-time, in base alle esigenze del ristorante, e inquadrate secondo il contratto nazionale del turismo. La retribuzione è quella prevista dallo stesso contratto, chiaramente parametrata al numero di ore lavorative settimanali.

È possibile anche inviare la propria candidatura direttamente sul sito, attraverso la compilazione di un questionario circa diverse tematiche, tra cui la disponibilità oraria e il tipo di mansioni a cui si è interessati e il caricamento del CV. I candidati che non riusciranno a partecipare alla giornata di selezioni e colloqui prevista il 17 marzo e che saranno ritenuti idonei, verranno contattati per un colloquio individuale.

Condividi ora!