A Bardolino un weekend dedicato all’evoluzione digitale

di admin
Il 30 aprile e il 1° maggio il Teatro Corallo e il lungolago di Bardolino accoglieranno aziende ed esperti del settore per affrontare il tema della blockchain e del Web3

A Bardolino domenica 1° maggio si terrà la prima edizione di Web3 Digital Summit. L’evento è organizzato da Bardolino lab con il patrocinio dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri “Dipartimento per le Politiche Giovanili e il sevizio civile universale”. Ha quindi lo scopo di promuovere l’evoluzione digitale e la conoscenza del Web3. Quest’ultimo è un approccio innovativo alla rete web di terza generazione, in cui il potere degli utenti è maggiore grazie all’utilizzo della blockchain.
Al teatro Corallo di Bardolino gli esperti di Blockchain Elite terranno una lezione di formazione dalle 9 alle 13. Durante la lezione ci saranno gli interventi di: William Nonnis, blockchain developer per Enea e Marco Santarelli, professore di semiotica e direttore scientifico della Fondazione Margherita Hack.
Insieme a loro parleranno alcune delle figure chiave della scena tecnologica italiana. Tra essi anche Cristian Fracassi, founder di Isinnova. L’ingegnere ha trasformato maschere da Snorkeling in respiratori, valvole stampate in 3D, progettate in meno di 24 ore, che hanno aiutato molti pazienti a sopravvivere nel periodo pandemico.
Seguirà, a partire dalle 14, un approfondimento dedicato ai progetti incentrati sulla blockchain. Durante quest’ultimo saranno intervistati i CEO di sei diverse società, tra cui Scaling Parrots. L’azienda si occupa di sviluppo tecnologico Web 3.0. Nel corso del summit interverrà anche Neoliptus, artista digitale e content creator attivo nel settore degli NFT. L’artista ha collaborato anche con David Guetta, Meta e Mercedes Benz. 
La blockchain non è solo criptovalute o speculazione, gli NFT non sono solo arte, fanno parte di un nuovo settore chiamato Web 3.0. Il focus dell’incontro sarà esplorare l’aspetto tecnologico di questa terza incarnazione della rete. L’obiettivo è andare oltre l’approccio esclusivamente finanziario degli strumenti legati, dal metaverso all’intelligenza artificiale, passando per la blockchain. Secondo William Pirone, presidente dell’associazione, infatti, «il Web 3.0 è in grado di rendere reali i sogni della nostra generazione»
In contemporanea all’evento, il 30 aprile e il 1° maggio sul lungolago Lenotti di Bardolino saranno esposti numerosi stand in tema digitale e Web3.

Condividi ora!