Speciale Vinitaly. Wolfgang Raifer: «Aspettative confermate»

di admin
Il direttore generale della Cantina di Soave esprime soddisfazione per il format lanciato da Veronafiere e sottolinea la funzione relazionale che eventi come questo riescono a offrire alle aziende del vino.

Direttore è un format nuovo pensato per il B2B, per il settore Ho.Re.Ca.. Cosa ne pensa di questa edizione speciale di Vinitaly?
Le aspettative erano già alte perché è stato fatto un ottimo lavoro e ora sono confermate. Oggi giornata molto positiva e mi attendo anche un martedì all’insegna di questa positività.
È un momento di ripartenza, come la sta affrontando Cantina di Soave?
Senz’altro questa edizione di Vinitaly è nel segno della ripartenza sia per il canale Ho.Re.Ca. soprattutto, ma anche una conferma del canale della GDO. Per quanto riguarda la nostra realtà devo dire che abbiamo passato un periodo molto difficile, ciononostante l’ultimo anno di bilancio siamo riusciti a chiuderlo con un 10% in crescita su tutti i mercati, sia sul mercato nazionale che estero. E questo è dovuto a quanto abbiamo seminato in passato.
A proposito di questo, Cantina di Soave ha fatto grandi investimenti nei recenti anni. State già intravedendo qualche risultato positivo.
Ma i primi risultati arrivano, però è un progetto lungo termine quindi a lungo termine posizioniamo anche i risultati.

Condividi ora!