Alessandra SPONDA per la famiglia veneta

di admin
Valorizzazione della famiglia e sostegno alla natalità: pieno sostegno a tutte le iniziative regionali come l’assegno per i nuovi nati» Questo il senso delle dichiarazioni della Consigliera Regionale Segretario, la veronese Sponda

Venezia, 10 marzo 2021 – «In questo momento di emergenza sanitaria gli interventi a sostegno delle famiglie e della natalità rivestono un ruolo fondamentale per la tenuta del tessuto sociale. Si è recentemente conclusa l’iniziativa della Regione del Veneto che ha introdotto l’assegno prenatale: un aiuto economico di mille euro che ha permesso alle famiglie che hanno avuto il grande dono di accogliere un bambino nel corso del 2020 di affrontare con più serenità le prime spese e i costi gravosi di una gravidanza. Oggi, con le finanze familiari messe a dura prova dalla crisi economica e sanitaria, gesti come questo possono rivestire grande importanza. In quanto consigliere regionale, ho recentemente raccolto la voce di molti amministratori comunali e genitori che, grazie ad aiuti come l’assegno per la natalità, hanno potuto tirare un sospiro di sollievo». A dirlo è il consigliere regionale del gruppo Zaia Presidente Alessandra Sponda.
«La tutela e la promozione della vita e la valorizzazione della famiglia rappresentano i cardini su cui si sviluppa la nostra società. L’amministrazione regionale sta già valutando il rinnovo dell’erogazione degli assegni anche per il 2021, così come già nel corso della pandemia ha aumentato i sostegni economici alle famiglie finalizzati alle esigenze più concrete della vita quotidiana, dal canone dell’affitto all’acquisto di strumenti tecnologici per la didattica a distanza. Come consigliere regionale, continuerò a sostenere tutti i progetti che tutelino le fasce più deboli della popolazione, primi fra tutti i bambini, e che valorizzino il fondamentale valore sociale della famiglia, per rimuovere tutti gli ostacoli culturali e sociali che impediscono la crescita dei cittadini di domani».

Condividi ora!