Flavio TOSI: ancora all’attacco di Sboarina

di admin
Flavio Tosi: “Gravi, offensivi e senza precedenti gli attacchi del Sindaco a Fondazione Cariverona, motore economico, culturale e sociale della città. Un nervosismo che nasconde l'incapacità di Sboarina di risolvere i problemi di Fiera e aeroporto”

“Non ci sono precedenti a Verona di un Sindaco che innesca un grave scontro istituzionale, al limite dell’offensivo, con Fondazione Cariverona, uno dei principali motori della città, istituzione che a Verona sostiene e muove economia, infrastrutture, cultura, sanità, sociale e associazionismo. Sboarina così mette in ulteriore difficoltà la città in un periodo storico già drammatico di suo”.
A dirlo Flavio Tosi, che interviene dopo che Sboarina, riferendosi a Fondazione Cariverona, ha parlato di “speculazione finanziaria o di altro tipo” in merito alla delicata situazione di Fiera e Aeroporto. Con la dura risposta in una nota della stessa Fondazione.
“Sboarina – dice Tosi – è arrivato a proferire insinuazioni gravi, ingiuste e ingiustificate. Se Fondazione Cariverona a Verona riesce a sostenere l’economia, gli investimenti, la sanità, l’istruzione, la cultura e il terzo settore con erogazioni liberali è proprio in virtù della sua attività. La verità è che il Sindaco è in uno stato di impotenza e nervosismo su Fiera e Catullo, incapace com’è di agire per risolvere la situazione di paralisi di due asset così importanti per la città di cui il Comune è socio pubblico rilevante. Sboarina, non sapendo come venirne fuori, spara nel mucchio, accusando terzi com’è suo costume. E certamente non è la cosa più intelligente da fare quella di arrivare a uno scontro di tale gravità. Fondazione è una risorsa, non un problema, farle la guerra significa bloccare e quindi impoverire Verona”.

Condividi ora!