Cimice asiatica. Appare ancora sui frutti in pianta, preferisce mele e pere, trascura il kiwi e, nelle giornate di sole, si trasferisce su muri di edifici.

di admin
Veneto Agricoltura Europa 9/2020 del 29 ottobre 2020, Legnaro, Padova, informa sul comportamento della Cimice asiatica, in questi ultimi mesi dell’anno. Nonostante i primi freddi, gli adulti di Cimice sono ancora presenti nei frutteti, e, in particolare, su mele, pere o kiwi, da raccogliere, con netta preferenza, per il melo, mentre su kiwi, già da…

Da notare, che la capacità di volo della Cimice aumenta all’aumentare della temperatura, a partire dai 15 gradi, e che sono presenti ancora forme giovanili, in particolare di quinta età. Segnala ancora “Veneto agricoltura” che i sistemi di cattura massale, o totem  (innescati con gli appositi feromoni e costituiti da pannelli adesivi di larga superficie – circa 1 / 2 metri quadri –, posti sopra contenitori con acqua saponata) sono in grado di intercettare quantità importanti di adulti, che si spostano verso i siti di svernamento – nell’ordine di oltre un migliaio di catture a settimana – anche se in calo rispetto alle scorse settimane.
Pierantonio Braggio

Condividi ora!