MALCESINE, MYNET PORTA LA FIBRA OTTICA NEL CENTRO DEL PAESE

di admin
Gli investimenti in infrastrutture stanno sempre più prendendo piede cosa di cui si sente la necessità in un Paese che è rimasto fermo da troppo tempo. Ecco un esempio interessante che ci pare vada seguito in tanti altri campi snellendo le procedure specie di questi tempi. Per questo ci pare utile riportare il comunicato giunto…

MALCESINE (VERONA) – Dopo Peschiera e Lazise, Mynet è pronta a connettere con la fibra ultraveloce anche il territorio comunale di Malcesine: l’operatore di telecomunicazioni nazionale ha presentato ufficialmente oggi i lavori di posa della fibra ottica in modalità FTTH che permetteranno ai principali edifici comunali e scolastici del centro di navigare fino ad 1 Gigabit/s di velocità.
Ad illustrare l’intervento il Direttore Generale di Mynet, Giovanni Zorzoni, in occasione della presentazione ufficiale dei lavori tenutasi in videoconferenza con il Presidente degli albergatori di Malcesine (Federalberghi), Marco Treccani.
Con un investimento di 650.000 euro, Mynet connetterà, con una nuovissima infrastruttura in fibra ottica che arriverà fin dentro gli edifici (Fiber To The Home) inizialmente oltre 60 alberghi, la sede municipale di Piazza Statuto, la scuola media “Don A. Moretto”, la biblioteca comunale presso Palazzo dei Capitani, il Castello Scaligero, il centro assistenza anziani “Casa Toblini”, la scuola elementare “Don Q. Turazza”, la scuola materna “Gen. A. Pariani”, il Museo del Lago ed il Circolo nautico Fraglia Vela.
Grazie all’accordo tra Mynet ed il Comune, le modalità di scavo per la posa della fibra sono state a basso impatto di invasività, creando disagi minimi alla cittadinanza. I lavori per la realizzazione dell’infrastruttura in tutto il paese sono già cominciati lo scorso 12 ottobre e si concluderanno entro tre mesi per una posa complessiva di 48 km di fibra ottica locale e oltre 37 km di lunga distanza.
Con questo intervento Mynet, che posa ogni anno non meno di 1.300 km di fibra ottica per servire distretti industriali e pubbliche amministrazioni, entro i primi mesi del 2021 punta a connettere le oltre 400 imprese del comparto turistico dei tre versanti del Garda – quello mantovano, quello bresciano e quello veronese.
«La connessione e lo stare connessi è oggi uno dei servizi fondamentali e imprescindibili per il viaggiatore – commenta il Presidente degli albergatori di Malcesine, Treccani. – La velocità e la qualità di connessione sono fattori deternimanti sia nella scelta, sia nella valutazione di un hotel. Da una semplice ricerca realizzata da un portale leader di prenotazione, il free wi-fi veloce e stabile risulta essere uno dei servizi più apprezzati dagli utenti, nonchè uno dei principali elementi di soddisfazione degli ospiti, assieme alla colazione, al parcheggio gratuito e alla piscina. E’ quindi necessario investire pesantamente nella connettività: partendo dalla fibra e distribuendola poi in modo efficace all’interno dell’hotel».

Condividi ora!