Si avvicina la serata inaugurale de “Il cuore italiano della musica”

di admin
Grande attesa per la prima in Arena: la musica riparte, e riparte dalle voci delle star italiane che portano alto il nome della scuola italiana nel mondo.

Questi grandi artisti daranno vita a spettacoli unici che uniscono sapientemente la tradizione areniana a repertori operistici nuovi per l’anfiteatro. Il Cuore italiano della Musica apre il 25 luglio con un omaggio patriottico alla grande tradizione dell’opera italiana. Le voci che si alterneranno sono ben 24 voci, e d’eccellenza (nonché tutte italiane). La serata, com’è ben noto, sarà dedicata a tutti gli operatori sanitari del Paese che hanno affrontato con coraggio e determinazione la pandemia in corso. Guidate da una staffetta direttoriale, anch’essa tutta italiana, composta da Marco Armiliato, Andrea Battistoni, Francesco Ivan Ciampa e Riccardo Frizza, le nostre migliori voci si esibiranno nelle più intense arie di Verdi, Rossini, Leoncavallo, Giordano, Cilea, Puccini, Donizetti e Mozart. Le voci che, invece, calcheranno il palcoscenico sono del calibro di: Eleonora Buratto, Donata D’Annunzio Lombardi, Daniela Barcellona, Annamaria Chiuri, Veronica Simeoni, Annalisa Stroppa, Fabio Armiliato, Roberto Aronica, Francesco Meli, Saimir Pirgu, Fabio Sartori, Alessandro Corbelli, Roberto Frontali, Leo Nucci, Simone Piazzola, Luca Salsi, Alex Esposito, Ferruccio Furlanetto, Carlo Lepore, Michele Pertusi, Riccardo Zanellato. Madrina della serata sarà Katia Ricciarelli, mentre si esibirà con un Capriccio di Paganini il violinista Giovanni Andrea Zanon.

Filippo Avesani

Condividi ora!