AMPLIAMENTO PLATEATICI, CONFCOMMERCIO VERONA: IMPORTANTE SOSTEGNO A PUBBLICI ESERCIZI E NEGOZI

di admin
Un plauso alle nuove misure urgenti e straordinarie a sostegno di attività commerciali, ristoranti e bar che operano sul suolo pubblico arriva da Confcommercio Verona.

Ogni esercente può richiedere l’ampliamento del plateatico fino ad un massimo del doppio degli stalli già in concessione. La domanda va presentata agli uffici del Commercio del Comune che, entro 5 giorni, concedono un nulla osta provvisorio.

L’allargamento consentirà alle attività di somministrazione di bevande e alimenti di rispettare le distanze di sicurezza tra i clienti senza dover ridurre i posti a sedere, mentre i negozi potranno predisporre vetrine esterne con espositori di merce.
 
“Palazzo Barbieri – sottolinea il presidente Paolo Arena – ha saputo attivare un servizio smart che consente agli esercenti e ai commercianti di presentare velocemente l’istanza di ampliamento dei plateatici o la richiesta di uno spazio esterno per la prima volta”.

“Ringraziamo l’amministrazione comunale e in particolare il sindaco Sboarina, gli assessori Zavarise e Toffali, con i rispettivi uffici – prosegue Confcommercio Verona – per aver reso possibile questa operazione che agevola commercianti ed esercenti sfrondando gli aspetti burocratici pur nel rispetto delle norme di sicurezza richieste: i nostri imprenditori potranno lavorare in una nuova e più sicura veste fino al prossimo 31 ottobre”.

“Auspichiamo ora si possa arrivare a una integrazione con eventi e momenti culturali che rendano ancora più viva e vitale la nostra città in questo momento che non ha precedenti”, conclude Arena.

Verona, 18 maggio 2020

Condividi ora!