AMIA, Verona. Più mezzi per lo smaltimento dei rifiuti. Dieci nuovi camions, per la raccolta. Investimento per 1.000.000.€.

di admin
Smaltire i rifiuti – operazione più costosa, per un’azienda di raccolta e smaltimento – significa anche disporre di mezzi per la relativa raccolta. Mezzi moderni, aggiornati, in grado di garantire sicurezza al personale, che li utilizza, efficienza, incremento della quantità raccolta e della qualità d’intervento.

Sabato, 15 maggio 2020, è stata presentata, dal presidente Bruno Tacchella, e dal sindaco, Federico Sboarina, in Piazza Bra, una nuova flotta d’automezzi, destinati all’Azienda di via Avesani, composta da dieci camions, di medie dimensioni, recentemente acquistati, in base a gara d’appalto. I mezzi, di ultima generazione, tecnologicamente all’avanguardia, snelli, in dimensioni appositamente studiate, per la gestione della raccolta dei rifiuti, in vie e zone di difficile accesso e transito, sono stati allestiti con attrezzatura “citypak” della capacità di 8 metri cubi ed accessoriata di voltacassonetti, con contenitore integrato e sponda posteriore ed apribile, per la raccolta porta a porta. Tutto, con attenzione alla sicurezza dei conducenti e alla migliore governabilità dei mezzi, da parte degli operatori.
Pierantonio Braggio

Condividi ora!