Centro Riabilitativo Veronese – CRV, Marzana, Verona.

di admin
Importante iniziativa, per pazienti Corona virus. Il Centro ricovera pazienti Covid-19, non acuti, per affiancare gli ospedali del territorio.

Il CRV di Marzana, in collaborazione con l’azienda Ulss 9, si è reso disponibile, per la presa in carico di pazienti Covid -19, convalescenti, provenienti dai reparti ospedalieri. Per fronteggiare al meglio la situazione e nel rispetto della sicurezza di tutti i degenti, il CRV ha allestito un padiglione separato dal corpo centrale, ma, sempre collocato nel presidio di Marzana, strutturalmente funzionale, ad ospitare questi pazienti. Il padiglione per la degenza, che si trova sempre in piazza Ruggero Lambranzi 1, è stato allestito, con 20 posti letto, ed accoglie i pazienti, provenienti dall’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona e da altre strutture del territorio. La struttura del Centro ha messo a disposizione una’équipe multidisciplinare, adeguatamente formata, per questo tipo di emergenza sanitaria. “In fase di emergenza, è necessario che tutti si mettano a disposizione, anche se questo comporta un significativo impiego di risorse – ha commentato il direttore sanitario, dottoressa Raffaella Fasson .– Questo nostro impegno deve sempre essere destinato alla presa in carico dei bisogni dei pazienti e, nondimeno, degli Operatori sanitari”. Una segnalazione sollecita ed importante, che, in un momento così difficile, è grande segno di prontezza e di solidarietà.
Pierantonio Braggio

Condividi ora!