Bloccata l’Estate Teatrale Veronese 2020

di admin
Il coronavirus mette in ginocchio l’Estate Teatrale Veronese 2020.

La stagione del Teatro Romano potrebbe però essere recuperata in extremis, o in ultima ipotesi potrebbe essere pensata una serie di eventi da organizzare in autunno al teatro Camploy. La riflessione è maturata a Palazzo Barbieri, dopo che il primo passo organizzativo era partito, un mese fa, nella speranza di un miglioramento dovuto all’epidemia che ci costringe a casa. La macchina organizzativa veronese è stata dunque bloccata, a partire dall’allestimento del palcoscenico in atto. Nei 72 anni di vita del Festival Shakespeariano questo è il primo anno che subisce un’interruzione. L’assessore alla cultura Francesca Briani ci tiene a rassicurare che il lavoro di riprogrammazione è costante e positivamente ben avviato: un ottimismo che non nuoce in questo tragico momento.

Filippo Avesani

Condividi ora!