Sotto esame del Comune il viale Venezia, Verona. Una grande arteria ed un grande quartiere all’attenzione di Lavori Pubblici ed Urbanistica.

di admin
Chi percorre spesso viale Venezia ha sicuramente una completa visione della complessità della grande arteria, che, portando ad Est, e, per quanto riguarda Verona, in una grande area provinciale, ha quasi valore d’autostrada. Un’autostrada, che inoltrandosi da Verona, tocca direttamente diverse località, con relative conseguenze. Ora, l’arteria è all’attenzione degli assessorati ai Lavori Pubblici ed…

Gli assessori Luca Zanotto ed Ilaria Segala stanno seguendo da vicino la cosa, pensando, fra l’altro ad un possibile spartitraffico – sul tipo di quello realizzato, tempo fa, in viale del Lavoro – e a due rotonde, una in corrispondenza di via Quattro Stagioni, ed una, all’altezza dell’imbocco della strada, che, a da metà viale Venezia, conduce a Porto San Pancrazio. Un’ulteriore rotonda è pure in considerazione, in corrispondenza di via del Capitél, pur avendo presente che, se le rotonde fluidificano il traffico, al tempo, lo rallentano, sino a 45 km/h… Siamo, comunque, in una primissima fase, fase di studio, che dovrà portare a progetti, da realizzarsi, comunque, entro il periodo d’azione dall’attuale Amministrazione in carica. Tutto, dovrà essere esaminato e progettato in stretta collaborazione, fra Amministrazione comunale e Circoscrizioni interessate, in quanto qualsiasi risultato, è stato più volte sottolineato, deve tenere in massimo conto le esigenze e la sicurezza dei cittadini.

Pierantonio Braggio

Condividi ora!