SABATO 28 OTTOBRE PRIMO DERBY CALCIO FEMMINILE SERIE A “AGSM VERONA-FIMAUTO VALPOLICELLA”.

di admin
“La partita tra Agsm Verona e Fimauto Valpolicella rappresenta un evento storico per la città, perché vanta il duplice primato: di essere l’unico derby nazionale di calcio femminile di serie A e il primo derby cittadino in questo sport.

Nel fare l’incoraggiamento alle due formazioni, mi auguro che domani i veronesi partecipino numerosi dimostrando, come già fatto in passato, sensibilità verso questa disciplina, che rientra a pieno titolo tra le numerose eccellenze dello sport veronese. Mi piacerebbe che l’esempio virtuoso di Verona servisse a valorizzare sempre di più il calcio femminile”.
È il commento del Sindaco Federico Sboarina che, insieme all’assessore allo Sport e Tempo libero Filippo Rando, ha presentato l’incontro di calcio femminile di serie A “Agsm Verona – Fimauto Valpolicella”, in programma sabato 28 ottobre, alle 15, allo Stadio Olivieri di via Sogare.
Erano presenti i presidenti delle due società veronesi: Flora Bonafini per Fimauto Valpolicella e Giancarlo Conta per Agsm Verona e alcune giocatrici.
“Un incontro che dà lustro alla città – ha aggiunto l’assessore Rando -, che con questo derby dimostra di essere al vertice del calcio nazionale sia maschile che femminile, con ben quattro squadre nella massima serie. Sono certo che sia Fimauto Valpolicella, neo promossa in serie A, che Agsm Verona ormai veterana della massima serie, sapranno onorare al meglio questo importante appuntamento”.
Il campionato, partito lo scorso 30 settembre e giunto domani alla terza giornata, si concluderà il 12 maggio; attualmente le due squadre veronesi sono a quota 3 punti (Agsm Verona) e 2 punti (Fimauto Valpolicella). Il derby del ritorno si terrà il prossimo 17 febbraio.

Condividi ora!