Azienda Trasporti Verona – ATV mette in strada 67 nuovi autobus.

di admin
La buona impostazione della gara ha permesso di contenere il costo totale entro i 18 mln di euro.

Entro il 2018, saranno in servizio 67 nuovi mezzi,  destinati a sostituire quelli più anziani della flotta, ancora operativi tra città e provincia. Ne erano previsti 61, ma, i ribassi d’asta hanno consentito di acquistare 6 veicoli in più. “Si tratta – conferma il presidente di Atv, Massimo Bettarello – di mezzi di notevole qualità, ottenuti a cifre assolutamente vantaggiose, che permetteranno di incrementare ulteriormente il numero di nuovi autobus, da destinare, in particolare, alla rete extraurbana”. La rete provinciale, poi, si vedrà migliorata dalla presenza di altri nuovi 27 bus da 12 metri, tipo interurbano, forniti da MAN Truck & Bus Italia S.p.A., Dossobuono. Bus Scania-MAN, nel numero di 25, saranno introdotti nella rete urbana. Tutti i nuovi bus sono naturalmente attrezzati con pedana per disabili e display ad alta leggibilità, per gli ipovedenti, sono predisposti per il servizio di annuncio vocale di prossima fermata, viaggiano a metano e dispongono di ogni funzionale e moderna innovazione tecnologica. Quanto all’utilizzo del trasporto ATV verso e dal Garda, ATV segnala che sono sempre più utilizzati dai turisti i servizi bus sul Lago di Garda, tenendo presente che oltre 200.000 passeggeri ne hanno fatto uso, dall’inizio dell’estate, con un aumento del 13% rispetto ad un 2016 già da record (+12% sul 2015). I turisti, insomma, scelgono sempre più i mezzi pubblici, per muoversi sul Garda e nell’entroterra del Benaco. Lo fanno un po’ per cultura, ma, soprattutto, per praticità e convenienza, trovando. nella rete ATV, una valida alternativa all’auto, alleggerendo, in tal modo, il traffico, intensissimo, nel territorio gardesano.
Pierantonio Braggio

Condividi ora!