Bussolengo, Verona. Festa d’Estate, dal 18 al 22 agosto, e XLIII Mostra delle Pesche, il 20 agosto 2017, in onore di “PrinciPesca”.

di admin
Se la Festa d’Estate di Bussolengo è strettamente legata al racconto della Rosa di San Valentino, la Mostra delle Pesche, punta, giustamente, ad esaltare un eccezionale prodotto locale, la Pesca, che dato il suo forte risvolto economico, è elemento determinante nella vita locale e veronese.

Inoltre, non si tratta solo di valorizzare un saporitissimo frutto, ma anche di riconoscere l’impegno costante dell’agricoltore, a favore della società. Hanno presentato le due importanti iniziative il presidente della Provincia, Antonio Pastorello, che ha evidenziato come, pure nelle difficoltà del momento attuale, la volontà di lavorare e di produrre buona frutta, non venga meno; il sindaco di Bussolengo, Paola Boscaini, unicamente impegnata al benessere della sua cittadina, trascurando ogni colore di parte, e Gianluca Fugolo, amministratore unico del Mercato ortofrutticolo Intercomunale Bussolengo-Pescantina. Il quale ha, molto correttamente, sttolineato come le cooperative, in cui convergono le pesche di 150 produttori locali, assieme alle Amministrazioni di Bussolengo e Pescantina, hanno lavorato per stringere accordi, reciprocamente convenienti, con il mercato delle grandi distribuzioni (Migross, Sa.ma.frutta e Auchan), e sono riuscite, apportando necessari adeguamenti logistici, a vedere sui banchi di numerosi supermercati, le nostre pesche, che si possono ben identificare dalla visibilità del marchio Principesca e dall’etichetta “parlante”, che riporta la provenienza del prodotto, rilevabile dal QR code e leggibile con lo smartphone. Abbiamo, quindi, realizzato la vendita a Km 0 nella grande distribuzione, e questo è per noi motivo d’orgoglio e di stimolo a lavorare con impegno, perché crediamo che la produzione delle pesche ci distingua territorialmente e lo dimostrano anche i 900 quintali in più, prodotti nel 2017, rispetto allo scorso anno, e le due nuove aziende del territorio, che hanno aderito al nostro mercato intercomunale. Fattori, questi, che confermano, come l’agricoltura, unita, onde spuntare migliori prezzi, debba prendere diretto contatto con la grande distribuzione organizzata. Il sindaco Boscaini: La Festa d’Estate è diventata un appuntamento, che abbraccia l’aspetto della valorizzazione dei prodotti del territorio, la cultura e lo spettacolo. La mostra delle pesche enfatizza l’importanza di un prodotto locale di alta qualità organolettica. Nella Festa, la cultura è rappresentata dalla mostra delle opere dell’Associazione Artemisia e dallo spettacolo delle Luci sull’Acqua, che annualmente trasmettono un messaggio culturale, che riguarda la storia e le persone, che hanno dato e che danno lustro a Bussolengo. Quest’anno abbiamo lavorato molto per promuovere il marchio La Rosa di San Valentino, un marchio, che il Comune di Bussolengo ha fortemente voluto, per contrassegnare prodotti, servizi, eventi di alta qualità, tutti ispirati al concetto di #ETERNAMORE. Sarà proprio il tema della Rosa di San Valentino e dell’interessantissima narrazione delle vicende legate al Santo patrono degli innamorati, narrate nel libro: “Valentino – il segreto del Santo Innamorato” del medievalista Arnaldo Casali, cui si ispirerà lo spettacolo di Luci sull’Acqua, che verrà proposto ai partecipanti alla Cena di Gala di lunedì 21 e al grande pubblico, la sera di martedì 22 agosto.
L’auspicio è che tutti i cittadini possano apprezzare e partecipare a questa grande festa. Claudio Rama, presidente Confcommercio Baldo Garda, ha colto l’occasione della presentazione di PrinciPesca, per porre in luce, con passione e attenzione, come agricoltura e territorio debbano essere sempre più fatti conoscere al turista, in quanto sono essi stessi il migliore, il primo punto d’attrazione per il visitatore stesso, punto, del quale gli agricoltori, con il loro costante impegno, sono “giardinieri” e custodi. Un ottimo suggerimento, anche perché non vi è di meglio che assaporare il prodotto della terra, nel bel mezzo degli alberi o delle piante, che lo producono… Tornando alla Festa ed a PrinciPesca – la Mostra delle Pesche avrà luogo, domenica 20 agosto – grande è il programma che ci aspetta, con oltre venti eventi, accompagnati da stands e musica. Non mancherà la nota “Cena di Gala”, a base di “pesca”, prevista per 21 agosto, ore 20,30, nel Parco di Villa Spinola,manifestazioni@comune.bussolengo.vr.it o 045 67 69 939 – per la cena: Lara 347 88 79 221.
Pierantonio Braggio

Condividi ora!