Anche i Geometri veronesi nelle zone terremotate. Importante e costruttivo il loro contributo professionale.

di admin
Dove c’è disastro e popolazione in istato di bisogno, ogni aiuto diventa essenziale. Tanto più che maggiore è la molteplicità di professioni disponibili, migliore è il risultato della collaborazione. Venti geometri veronesi sono già stati nelle terre distrutte dal sisma, hanno operato, ciascuno per una settimana, sono tornati e altri raggiungeranno tali terre. La buona…

L’impegno dei geometri del Collegio di Verona – afferma il presidente del Collegio dei Geometri e Geometri laureati della provincia di Verona, Roberto Scali – in tutti i mesi, successivi al terremoto, è stato costante. I geometri veronesi hanno risposto subito, con generosità e professionalità. Oggi, si alternano in quelle zone, rispondendo alle richieste del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, che, attraverso il Consiglio Nazionale Geometri e gli altri Ordini, sono rivolte a tutti i tecnici professionisti”. “Dopo la fase di verifica dell’agibilità degli edifici e della compilazione delle apposite schede – chiarisce Luca Castellani, consigliere del Collegio di Verona e coordinatore scaligero dell’Associazione Geometri volontari per la Protezione civile (A.GE.PRO) – l’attività prevede di inserire nel data base quanto rimane delle circa duecentomila schede, elaborate dai tecnici, sul campo, impegno che occuperà i tecnici volontari almeno fino ad ottobre”. Ogni geometra può proporre la sua collaborazione al Collegio provinciale, realizzabile, sia disponendo dell’abilitazione alla compilazione delle schede “Aedes”, per l’agibilità degli edifici, sia, in alternativa, dopo un corso di 72 ore, tenuto dal Dipartimento di Protezione civile. “Come Collegio – sottolinea Scali – auspichiamo una partecipazione massiccia dei nostri colleghi. Credo, inoltre, che in un momento di necessità come questo, tutta la filiera debba unirsi e fare squadra per mettere in campo le nostre competenze”. Le attività, in loco, saranno coordinate dal Collegio di Rieti. Ottimo, quindi, il comunicato di cui sopra del Collegio dei Geometri e dei Geometri laureati della Provincia di Verona, che dimostra grande e lodevole spirito di solidarietà, per l’intervento in un settore, quello edile, essenziale, per restituire, indirettamente, vita.
Pierantonio Braggio

Condividi ora!