Schubert secondo Angius a “FestiValpolicella”

di admin
Giovedì 6 luglio l’OPV a S. Ambrogio di Valpolicella con due Sinfonie giovanili del genio viennese, sul podio Marco Angius, reduce dai successi al Regio di Parma e al Maggio Fiorentino. In apertura la presentazione del libro “E lucevan le stelle” di Claudio Capitini.

Dopo il successo della “Cenerentola” di Rossini di apertura, l’Orchestra di Padova e del Veneto sarà protagonista anche del secondo concerto di “FestiValpolicella”, giovedì 6 luglio alle 21.00 alla Corte del Municipio di S. Ambrogio di Valpolicella.
In programma le Sinfonie n. 1 e n. 3 di Franz Schubert, due capolavori che il genio viennese scrisse tra i 15 e i 18 anni. L’omaggio schubertiano, che prosegue idealmente la proposta delle Sinfonie di Beethoven dello scorso anno, continuerà il 20 luglio alla Pieve di S. Giorgio con le Sinfonie n. 2 e n. 4.
Per l’occasione sul podio dell’OPV salirà il maestro Marco Angius, direttore musicale e artistico dell’orchestra e tra i direttori d’orchestra italiani più in ascesa, tanto da aver diretto in pochi mesi, tra gli altri, le orchestre del Teatro La Fenice di Venezia (l’apertura della Stagione d’opera 16/17), del Teatro Regio di Torino, del Teatro Comunale di Bologna, del Teatro Regio di Parma e del Maggio Musicale Fiorentino. Il concerto sarà anticipato alle 20.45 dalla presentazione del libro “E lucevan le stelle” di Claudio Capitini edito da Gabrielli Editori a cura dell’autore.
Biglietti: interi 12.50-15€, ridotto bambini e ragazzi 3-8€, in vendita la sera del concerto dalle ore 20.00 o online sul sitowww.opvorchestra.it. E’ consigliata la prenotazione telefonica dei posti allo 049 656848.

Condividi ora!