Premio regionale per lo Sviluppo del Veneto 2017

di admin
La 48ª edizione, presso la Camera di Commercio di Verona.

Sei aziende, eccellenze venete, di entità e d’indirizzi diversi, che, nel 2016, hanno contribuito alla crescita ed all’affermazione dell’economia della nostra Regione, hanno ricevuto, presso la veronese “Domus Mercatorum”, Verona, giovedì 29 giugno 2017, il “Premio regionale per lo Sviluppo economico del Veneto”, nel quadro della 48ª edizione de Premio stesso, istituito da Unioncamere del Veneto. Ha porto il saluto e fatto gli onori di casa Giuseppe Riello, presidente della Camera di Commercio, Verona. Sono stati esposti, quindi, importanti dati sul tema: Imprese e lavoro in Veneto, nell’era dell’Industria 4.0, da parte di Serafino Pitingaro. È seguita, quindi, la cerimonia di consegna del premio alle imprese, a cura di Gian Angelo Bellati, direttore di Unioncamere, il quale, per ogni ogni impresa premiata, ha esposto, dettagliatamente, storia, attività svolta e meriti: Cooperativa Agricola La Fiorita, Cesiomaggiore, Belluno; Colorado s.a.s. di Marcato Giuliana & C., Camposampiero, Padova; Steelco S.p.A., Riese Pio X, Treviso; Parco Aqualandia, Jesolo, Venezia; Daniele Negrente, artigiano, Grezzana, Verona, e Naturello s.r.l., Pojana Maggiore, Vicenza. Premiare chi s’impegna e lavora, chi investe, chi affronta i rischi di un’economia fragile e difficile, quale è quella attuale, minacciata anche dalla globalizzazione, mirando a produrre valore aggiunto e apportando occupazione e ricchezza, è dovere della società. La quale deve rendersi conto che solo l’impresa – che va sostenuta e promossa – è fonte di benessere.
Pierantonio Braggio

Condividi ora!