Servizio Civile: l’identikit del Casco Bianco tipo di ProgettoMondo Mlal. Aperti i bandi per il prossimo anno

di admin
Sono quasi tutti laureati e over 26 anni i giovani italiani che, negli ultimi dieci anni, hanno scelto di trascorre un anno di servizio civile lontani da casa con ProgettoMondo Mlal: il 66% sono donne, il 60% hanno una laurea magistrale o master e il 30% una laurea triennale. Dal 2007 ProgettoMondo Mlal ha accompagnato…

Evidenzia Mario Mancini, presidente di ProgettoMondo Mlal: “In un momento storico incerto per i giovani il Servizio Civile, che è remunerato, può aprire nuove possibilità lavorative e rappresentare, in ogni caso, una vera esperienza di vita”.
È quanto successo a Vanni de Michele, veronese che, dopo una laurea in Economia del turismo, grazie al Servizio civile in Bolivia, svolto al limite d’età, ha deciso di lavorare nel mondo della cooperazione internazionale. Ha trovato subito impiego con ProgettoMondo Mlal, in Perù, e oggi è cooperante in Kenia con un’altra realtà. “Ho capito che era già dentro di me una visione etica della vita e del mondo, che non avevo ben chiaro ai tempi dell’università”, dichiara. “Con il servizio civile ho conosciuto più da vicino il mondo della cooperazione, comprendendo che era quello di cui volevo occuparmi nella vita”.
Le opportunità di quest’anno sono molte, tutte destinate a ragazzi e ragazze tra i 18 e 29 anni non ancora compiuti. Il Marocco attende 4 giovani, a Beni Mellal, per il settore dell’educazione e istruzione. Altri 4 sono destinati al Perù dove, a Lima, si impegneranno per la tutela dell’infanzia e dell’adolescenza nel campo dei diritti umani. Chi sceglierà come meta la Bolivia, per la quale ci sono 2 posti disponibili, raggiungerà La Paz per interventi nella tutela dell’infanzia e adolescenza, oltre che in materia di sicurezza alimentare. Infine 2 giovani andranno in Brasile, a Tamandarè, per la tutela dei piccoli nello sviluppo scolastico e lavorativo.
In Italia ProgettoMondo Mlal è pronta a far salire a bordo 4 giovani a Verona e uno a Rovereto nel settore educazione e promozione culturale e per l’educazione alla pace. Le offerte sono consultabili sul sito Focsiv (www.focsiv.it).
L’invio della domanda può essere effettuato con posta elettronica certificata a  info@pec.mlal.org, oppure tramite raccomandata o con consegna a mano a ProgettoMondo Mlal  viale Palladio 16 37138 Verona. Per dubbi o informazioni scrivere a serviziocivile@mlal.org.
                                                
Forte della sua decennale esperienza, ProgettoMondo Mlal ha tracciato un identikit del Casco bianco tipo: donna (65,9%), uomo (34,1%), di età compresa tra i 27 (23,8%) e i 26 anni (22,7%),  in numero minore 28 anni (10,2%), 22 e 24 anni (9,1%), il resto sotto i 22 anni. Scolarità alta con il 60% laurea magistrale o master, 30% laurea triennale, 10% diplomati. Vive al Nord il 65,9% dei giovani, il 19,3% nel Centro Italia e il 14,7% al Sud. L’85,2% ha scelto il Servizio civile all’estero mentre il restante 14,8% è rimasto in Italia.
Le destinazioni, a seconda dei progetti, sono state principalmente la Bolivia (20,4%),  il Marocco (18,1%), il Perù (13,6%), Brasile (11,3%) e a seguire Mozambico, Nicaragua, Guatemala e Burkina Faso. La maggior parte si è ritenuta soddisfatta dell’esperienza, ritenendola di crescita umana (85%) con un aumento di autostima, capacità organizzativa e tolleranza.

Condividi ora!