“Affreschi di Giotto”, “La scultura nell’arte” e “Centenario del Lions Club International”… Tre nuove emissioni filateliche dell’Ordine di Malta, Roma, uscite l’8 maggio 2017

di admin
Abbiamo, sopra accennato, ad “Affreschi di Giotto”. Sono parte delle eccellenze, eseguite da Giotto, entro il 1306, e che rendono preziosa la Cappella padovana degli Scrovegni. Sei francobolli, ciascuno da 2,30.-€, riproducono, dunque, La Natività di Gesù; L’Adorazione dei Magi; La Presentazione di Gesù al Tempio; La Fuga in Egitto; La Strage degli Innocenti e…

I sei pezzi sono in foglietto, del quale sono stati stampati 6000 esemplari. Il tutto è parte della serie “Storie di Gesù”. “La scultura nell’arte” è onorata da cinque pezzi – 0,15 – 0,95 – 1,00 – 2,55 e 2,85 € – raffiguranti opere del VI secolo d.C. e precisamente: un dittico dedicato al console Areobindus, conservato a Parigi; una valva di dittico, con figura d’imperatrice, conservata a Firenze; la placca centrale del dittico Barberini, conservato a Parigi; capitello ravennate, conservato in San Vitale, e parte di formella, conservata nella Cattedra Vescovile di San Massimiamo. raffigurante San Giovanni Battista. Serie complete: 6000. Segue una coppia di due francobolli, ambedue da 0,95 €, dedicati al 100° di fondazione del Laions Club International. Un pezzo riproduce il busto di Melvin Jones (1879-1961), fondatore del L. C. I., e l’altro il logo del Laions Club International, sovrapposto ad un grande 100 giallo, indicante, appunto, il centenario, postemagistrali@orderofmalta.int.
Pierantonio Braggio

Condividi ora!