A Badoer (TV) vince in volata Stefano Lira. Bella gara per gli atleti della Borgo Molino

di admin
Primo maggio di passione per i ciclisti veneti radunatisi attorno alla cinquantesima edizione del locale Gran Premio, festa per i convenuti nella splendida piazza ricca di bancarelle, duro impegno per gli junior che sulla distanza di ben 122 km hanno volato alla velocità di oltre 41km/h. Il percorso pianeggiante forse farà sembrare non eccelsa la…

Son serviti vari minuti di suspence per chiarire col foto finish il risultato finale di una gara che all’inizio aveva visto una fuga di quattro atleti, tra cui Molena, della Borgo Molino Rinascita Ormelle, che nei primi 100 km ha ben sfruttato le sue doti arrivando a guadagnare diversi traguardi volanti prima di essere ripreso con i compagni di fuga. Sfortunata la prova del forte atleta Fabio Mazzucco, terzo nella gara internazionale svoltasi ieri nel trevigiano, Borgo Molino Rinascita Ormelle, che causa una foratura rovinosa all’inizio della gara con la presenza di decine di ragazzi caduti, è stato attardato per quasi due minuti. Nonostante ciò, è riuscito a rientrare, salvo poi forare di nuovo verso fine gara ed ancora a rientrare nel gruppo inseguitore con notevole dispendio di energia. Anche l’atleta Emanuele Zumerle, junior primo anno, che è giunto al traguardo con i primi e che si è classificato undicesimo, ha forato negli ultimi giri, consumando preziose energie che poteva meglio sfruttare facendo il treno per il compagno giunto terzo e magari classificandosi.

Condividi ora!