Palazzo Camozzini, Verona, e la lirica…

di admin
Sabato, 22 aprile, L’Elisir d’Amore di Gaetano Donizzetti (1797-1848). VII edizione della Stagione Lirica, a cura dell’Associazione Culturale Amici di Palazzo Camozzini, via San Salvatore Vecchio 6, Verona, info@palazzocamozzini.it, www.palazzocamozzini.it, in collaborazione con la Compagnia Lirica BelCanto Italiano. Non saremo in un teatro, ma, in un garnde salone affrescato, nel quale, palcoscenico e platea –…

La Stagione Lirica in parola – 22 aprile – 18 giugno – proposta come avveniva nei salotti d’un tempo, vuole essere un lieto e curato preannuncio del Festival Lirico Areniano, che, ogni anno, dal 1913, anima l’anfiteatro romano e la città scaligera. La Stagione Camozzini s’aprirà, quest’anno, il 22 aprile, alle ore 17,30 – prenotazione biglietti (10.-€ a persona) al 340 59 62 992 – con il lavoro “L’Elisir d’Amore” di Gaetano Donizzetti, su libretto di Felice Romani, andato in scena, la prima volta, nel 1832. Alla fine d’ogni rappresentazione, gli artisti colloquieranno con il pubblico, facendo un brindisi con vini Conti Riccati, Castelfranco Veneto. Il 21 maggio, seguirà La Traviata di Giuseppe Verdi (1874-1901), il 29 maggio, si potranno ascoltare Fisarmonica, BelCanto e Pianoforte (ore 20,45), il 9 giugno, alle ore 20,45, avrà luogo il Galà Camozzini in Opera e, il 18 giugno, l’opera di Giacomo Puccini (1858-1924), la nota Tosca, alle ore 17,30.
Un lodevole contributo alla diffusione dell’amore per la musica classica, l’unica vera musica, che, oltre a generare soddisfazione, è massima fonte di cultura.
Pierantonio Braggio

Condividi ora!