MARTEDì 6 E MERCOLEDì 7 DICEMBRE DUE LEZIONI APERTE CON IL DOCENTE JUSTIN STEINBERG DELLA UNIVERSITY OF CHICAGO

di admin
Nei prossimi giorni Verona, nell’ambito delle celebrazioni dei centenari danteschi, “Dante a Verona 2015-2021”, ospiterà due lezioni aperte con il docente di Letteratura italiana alla University of Chicago Justin Steinberg. Il primo incontro sarà martedì 6 dicembre alle 17 nell’Auditorium della basilica di San Fermo, con ingresso dal chiostro, sul tema "Dante e i confini…

Il secondo incontro avrà luogo mercoledì 7 dicembre alle 15.40 nel complesso universitario di Santa Marta in via Cantarane 24, aula T11, e sarà una lectio magistralis dal titolo "Mimesi sotto processo. Procedura legale e verosimiglianza retorica nel Decameron".
“Questi incontri, aperti al pubblico, avranno un taglio divulgativo – spiega il consigliere incaricato ai Rapporti con le associazioni religiose Rosario Russo – e costituiscono un’altra tappa del lungo cammino delle celebrazioni istituite per i centenari danteschi. Tra le altre iniziative ricordiamo la ‘Summer school internazionale di Studi danteschi’, che si tiene a Ravenna e Verona l’ultima settimana di agosto, in collaborazione con l’Università Cattolica Sacro Cuore di Milano, una scuola di alta formazione che vede la partecipazione di studenti da ogni parte del mondo e dei maggiori esperti internazionali sulla figura e l’opera di Dante Alighieri.”
Le celebrazioni godono del patrocinio e del contributo del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo, e sono organizzate da un comitato scientifico cittadino che vede la partecipazione del Comune di Verona, dell’Università di Verona, del Progetto Culturale della Diocesi di Verona, dell’Ufficio Scolastico Regionale e della Società Letteraria di Verona.
Presentazione del relatore
Justin Steinberg insegna Letteratura italiana alla University of Chicago. I suoi interessi sono rivolti principalmente alla fase antica della tradizione, dunque alla lirica delle Origini, a Petrarca, a Boccaccio, ma soprattutto a Dante, di cui è oggi uno dei massimi studiosi a livello internazionale. In questa veste è Editor-in-Chief di Dante Studies, la prestigiosa rivista della Dante Society of America; ha pubblicato due fondamentali monografie: "Accounting for Dante: Urban Readers and Writers in Late Medieval Italy" (Notre Dame UP, 2007) e "Dante and the Limits of the Law" (University of Chicago Press, 2013), oltre a numerosi articoli in rivista e saggi in volume. 

Condividi ora!