Rifiuti ingombranti… AMIA, Verona, li ritira gratuitamente a domicilio.

di admin
Il problema dei rifiuti è sempre più difficile da risolvere, nonostante anni di discussioni e di decisioni in materia, sia perché non si riesce a porre un freno all’eccessivo complesso di più che molteplici confezioni in circolazione, sia alla non esatta messa in pratica della differenziazione da parte degli utenti, all’atto di riporre i materiali…

ogni privato cittadino, che voglia disfarsi di qualche mobile o elettrodomestico, può portarlo direttamente all’ecocentro di Amia, oppure contattarla al numero 045 8069213, per concordare con un operatore le modalità di ritiro a domicilio. “L’impegno prioritario di Amia – dichiara il Presidente Andrea Miglioranzi – è quello di garantire e assicurare alla nostra meravigliosa città pulizia, igiene e decoro. La nostra attenzione alla sostenibilità e il nostro ruolo nella gestione dell’ambiente hanno portato Verona ai vertici in materia ambientale, ma i risultati sono stati raggiunti anche grazie alla sensibilità e alla correttezza di tutti i cittadini, che desidero ringraziare per la collaborazione attiva, che si concretizza quotidianamente attraverso l’applicazione delle norme di igiene urbana e delle buone pratiche”. Per prenotare il servizio di raccolta all’AMIA, tramite il numero 045 8069213, chiamare dal lunedì al sabato, dalle ore 7,30 alle ore 13,00.
Lunedì e giovedì anche il pomeriggio dalle ore 14,00 alle ore 17,00.
Il servizio è gratuito.
La disponibilità non manca, quindi, e diventa importante la buona volontà di chi deve disfarsi di un determinato oggetto, che non va lasciato abbandonato sul selciato, creando disordine, ma anticipatamente segnalato ai servizi, gratuiti, appunto di AMIA.
Pierantonio Braggio

Condividi ora!