Campagna antizanzare 2016 a Verona. L’ha presentata in Municipio l’assessore al Decentramento, Antonio Lella.

di admin
Bisogna cominciare in tempo a porre in atto precauzioni, disinfestazioni e sensibilizzazione della cittadinanza e della scuola sul contrasto alla diffusione delle zanzare. Non abbiamo solo, a molestarci e trasmetterci virus, la zanzara comune o Culex pipiens e la zanzara tigre o Aedes albopictus, ma potrebbe presentarsi anche la zanzara Aedes Aegypti, per ora presente…

La collaborazione della cittadinanza, in fatto di lotta alle zanzare, è molto importante a supporto dell’azione pubblica e può realizzarsi non solo evitando il più possibile giacenze d’acqua ferma, per esempio, nei sottovasi, in altri recipienti all’aperto, in tombini o in altri contenitori/luoghi, ma anche sciogliendo in acque stagnanti in generale il prodotto larvicida biologico ‘VectoBac DT’. Il quale sarà in distribuzione gratuita, sino ad esaurimento delle scorte, da martedì 26 aprile, dalle ore 8,30 alle 13,30, presso la Direzione Ambiente, Ufficio Tutela ed Affari degli Animali, via Pallone 9, 1° piano, Verona. Una confezione o kit di tale larvicida, contiene dieci tavolette, da sciogliere, appunto in acque stagnanti, seguendo le raccomandazioni d’impiego, riportate nella confezione stessa. A scorte esaurite, il prodotto antilarvale, sarà acquistabile, al prezzo di € 3,70 alla confezione, presso le farmacie comunali e le aderenti a Federfarma. In materia di lotta alle zanzare, vedi anche www.salute.gov.it.
Pierantonio Braggio

Condividi ora!