LAVORO. GARANZIA GIOVANI. DONAZZAN SUL PROTOCOLLO DI COLLABORAZIONE TRA ASSOLAVORO E MINISTERO DEL LAVORO: “SPERO DIA UN FORTE SEGNALE CHE ACCELERI IL COINVOLGIMENTO DELLE AGENZIE PER IL LAVORO PRIVATE NEL PIANO REGIONALE”

di admin
“E’ una buona notizia la sottoscrizione del Protocollo di collaborazione stipulato tra Assolavoro, l’associazione nazionale delle Agenzie per il Lavoro, e il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per favorire l’occupazione giovanile nell’ambito del piano nazionale per la Garanzia Giovani, destinata ai ragazzi tra i 15 e i 29 anni, che non studiano e…

Lo afferma l’Assessore regionale alla Formazione e al Lavoro, Elena Donazzan,
in merito al protocollo suddetto che prevede tre linee di azione (attività di comunicazione; sviluppo della partecipazione diretta delle Agenzie con i propri strumenti peculiari di somministrazione e intermediazione; monitoraggio delle azioni e delle criticità).
Sono oltre 10.600 i giovani che hanno aderito a Garanzia Giovani in Veneto e quasi uno su due si è recato in uno Youth Corner per un primo colloquio di orientamento personalizzato e per sottoscrivere il patto di attivazione, che gli consentirà nei prossimi mesi di ricevere proposte di studio e lavoro. Al momento sono 41 (su 45), i Centri per l’Impiego del territorio che hanno preso in carico i destinatari, mentre prosegue più a rilento la presa in carico dei giovani da parte dei privati (21 sui 110 accreditati per i Servizi al lavoro).
Tra i più virtuosi in ambito pubblico si segnalano il Centro per l’Impiego di Verona (370 giovani presi in carico), quello di Schio-Thiene (274) e quello di Rovigo (250), mentre tra le Agenzie private le più attive risultano Job Select srl (35 giovani presi in carico) e Career Counseling srl (20).
A livello territoriale, Padova e Verona sono le province dove si è registrato il maggior numero di destinatari presi in carico, rispettivamente 776 e 738.

Complessivamente, i servizi pubblici si sono dimostrati finora molto più efficaci dei servizi privati, facendo registrare il 97% del totale delle prese in carico in Veneto.
“Come dimostrano i dati della Regione del Veneto, mentre i Centri per l’Impiego pubblici stanno svolgendo un lavoro certosino e di pregevole fattura nel prendersi carico le ragazze e i ragazzi destinatari dell’iniziativa, le Agenzie private, su cui abbiamo investito in termini di credibilità, stentano a dare il loro contributo”, commenta Donazzan.
“Speriamo che il Protocollo stipulato tra Assolavoro e Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali segni una svolta in grado di dare un forte segnale al fine di accelerare il coinvolgimento delle Agenzie per il Lavoro private nell’ambito di Garanzia Giovani Veneto”, è l’auspicio finale dell’Assessore regionale.

Condividi ora!