TELETHON 2014: IN VENETO QUASI IL 20% DI PROGETTI E FONDI. ZAIA, “GRAZIE ALLA GENEROSITA’ DELLA GENTE. FIDUCIA BEN RIPOSTA”

di admin
“La ricerca veneta si aggiudica quasi il 20% dei fondi e dei progetti finanziati grazie a Telethon. E’ un dato che ci rende orgogliosi e che testimonia la qualità e la vivacità intellettuale che il nostro sistema sanitario sa esprimere non solo sul piano clinico. La generosità degli italiani è stata ben riposta”.

Con queste parole il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia commenta l’esito della selezione dei vincitori del bando Telethon 2014 dedicato alla ricerca sulle malattie rare, che ha visto finanziati 8 gruppi di ricerca veneti (tra Padova, Venezia e Negrar in provincia di Verona) su 40 da 12 Regioni, con 2.051.000 euro su 11.733.000 raccolti in totale.

“La rigorosa selezione effettuata dalla commissione tecnico scientifica di Telethon – aggiunge Zaia – è la miglior garanzia del fatto che si tratta di ricerche serie e molto utili alla lotta ancora impari contro le malattie rare che in quanto tali, essendo caratterizzate da piccoli numeri, suscitano poco interesse nell’imprenditoria privata di settore, e possono sopravvivere pressoché solo grazie ai contributi pubblici, ahimè insufficienti, e ai gesti di generosità come quello dei sottoscrittori di Telethon”.

“Già in passato – conclude Zaia – ricerche e progetti Telethon realizzati in Veneto hanno dato buoni frutti. Sono certo che anche il lavoro degli 8 gruppi finanziati quest’anno consentiranno di fare nuovi passi avanti, venendo messi disposizione di tutta la comunità scientifica e dei cittadini che, mi auguro, potranno beneficiarne in futuro”.

Condividi ora!