Crocifisso obbligatorio negli edifici pubblici

di admin
Miozzi: “Apprezzo il gesto di Bitonci. Anch'io l'ho fatto come presidente della Provincia e come sindaco di Isola. Chiederò alle scuole superiori con aumento di classi se hanno bisogno di altri crocefissi”

“Ho sentito con piacere la decisione del sindaco di Padova Bitonci di mettere i crocefissi obbligatori negli edifici pubblici del suo Comune, come simbolo delle nostre tradizioni. Mi fa piacere perché anch’io, come sindaco di Isola della Scala avevo ordinato lo stesso atto qualche tempo fa, e l’ho fatto con convinzione. Allo stesso modo, nel 2009, fra i primi atti della mia Giunta c’è stata la distribuzione alle scuole superiori veronesi dei crocefissi che erano stati acquistati precedentemente. Oggi, la posizione di Bitonci mi ha fatto ripensare alla vicenda e ho deciso che scriverò una nuova lettera ai dirigenti scolastici chiedendo se con l’aumento delle classi di questi ultimi anni hanno altre necessità. Nel qual caso, la Provincia è in grado di fornire altri crocefissi e andrò personalmente a consegnarli. Un gesto simbolico che mi auguro venga interpretato nella giusta maniera: le aule scolastiche sono i luoghi nei quali i nostri ragazzi trascorrono molto del loro tempo e dove si formano come cittadini italiani”.

Condividi ora!