FESTA DEI NONNI 2013: PRESENTATA MANIFESTAZIONE “MANO NELLA MANO”

di admin
Si terrà nelle giornate di sabato 28 e domenica 29 settembre, in Gran Guardia, l’8^ edizione della manifestazione rivolta a nonni e nipoti “Mano nella mano”, promossa dal Comune in occasione della festa dei nonni che ricorre ogni anno il 2 ottobre nel giorno degli Angeli Custodi.

Alla realizzazione dell’iniziativa collaborano Agms, Amia, Atv, Acque Veronesi, La Compagnia Dopolavoro Gino Franzi, Centro di Servizio per il Volontariato, Fevoss, Croce Rossa Italiana, Associazione Arcobalenoarte di Cadidavid, Accademia Maestri Pasticceri Italiani, i Centri e i nonni del Progetto Anziani Protagonisti nel Quartiere, A.LI.VE. Accademia Lirica Verona, Circolo Fotografico Veronese, Associazione Sportiva Mombocar. I due giorni di festa sono stati presentati oggi a Palazzo Barbieri dall’assessore alla Famiglia Anna Leso. Presenti il direttore generale di Atv Stefano Zaninelli, Stefano Modena e Renato Baldi della Compagnia Dopolavoro Gino Franzi, il presidente del Circolo Fotografico Veronese Gianpaolo Intrieri, Ettore Rossi dell’Associazione Mombocar e i responsabili dei 18 Centri Anziani Protagonisti nel quartiere. “Una festa per celebrare l’importanza del ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società – spiega l’assessore Leso – e ringraziarli per quanto fanno quotidianamente. I nonni, infatti, non solo contribuiscono alla crescita e all’educazione dei nipoti, ma sono anche un supporto fondamentale per i genitori ed un aiuto importante per molte associazioni di volontariato. L’iniziativa – aggiunge l’assessore – cresciuta nel corso degli anni, vuole essere anche un’occasione per promuovere il rapporto e lo scambio tra fasce d’età anagraficamente lontane tra loro”. Per consentire la più ampia partecipazione alla festa, Atv offrirà una serie di agevolazioni per il trasporto pubblico a tutti gli anziani ultrasessantenni (previa esibizione del documento di identità): sabato 28 settembre, estensione all’intera giornata della validità del biglietto orario su tutta la rete urbana; domenica 29 settembre, si viaggia gratuitamente sui bus urbani nell’area del Comune di Verona. Durante la manifestazione si terranno mostre di pittura e fotografia, esposizione di manufatti, laboratori creativi intergenerazionali, momenti di animazione e ballo, spettacoli teatrali e musicali, giochi da tavolo, conferenze sul benessere e sulla salute. Nelle due giornate è inoltre attivo “il Gazebo prevenzione salute”, che offrirà gratuitamente la misurazione della glicemia e la rilevazione della pressione arteriosa. Nel loggiato della Gran Guardia saranno allestiti la mostra-laboratorio “L’officina dei talenti” e l’album fotografico virtuale “Scatti d’Amore”. La Compagnia Dopolavoro Gino Franzi, in collaborazione con il CSV, il Comune e l’Istituto Superiore Liceo Scientifico Galileo Galilei, organizza la conferenza “Una storia che fa ridere”, in programma sabato 28 settembre dalle 9.30 alle 13 nella sala Convegni della Gran Guardia. Per promuovere l’attività fisica tra i nonni, in programma la serata “Tutti in pista”, sabato 28 settembre dalle 18 alle 22.30 nella sala Bouvette della Gran Guardia e la camminata con partenza alle 15 da piazza Bra domenica 29 settembre. Al termine della camminata si terrà il momento di festa con il taglio della mega torta realizzata dai Maestri pasticceri dell’Accademia italiana. Seguirà poi il concerto in Auditorium proposto dai giovani allievi dell’Accademia Lirica di Verona, che proporranno un repertorio di brani dedicati ai nonni. Nell’ambito della festa dei nonni anche i seguenti appuntamenti: domenica 13 ottobre, alle 17 al teatro Camploy, lo spettacolo “Non ti scordar di me… ti racconto una storia” promosso dalla Compagnia Dopolavoro Gino Franzi in collaborazione con il Liceo Scientifico G.Galilei e l’Istituto Tecnico L.Einuadi di Verona; domenica 20 ottobre, dalle 15 alle 19, il pomeriggio danzante alla discoteca “La Bella Verona” (ex Alter Ego in via Torricelle 9). Tutte le iniziative programma saranno offerte fino al completamento dei posti disponibili. Per informazioni e prenotazioni telefonare allo Sportello SI Informativo del Sociale al numero verde 800085570. Il programma dettagliato della manifestazione sul sito www.comune.verona.it

Condividi ora!